Alla MeMo un incontro sui beni comuni: ci sarà anche Ugo Mattei del Comitato Rodotà

mediateca montanari 1' di lettura Fano 13/05/2019 - Il Comitato Rodotà Fano, con la collaborazione della Mediateca Montanari, del Comune di Fano - Assessorato alle Biblioteche e dell’associazione La Lupus in Fabula, organizza una conferenza pubblica per presentare le iniziative del Comitato Rodotà, e in particolare la legge di iniziativa popolare sui Beni Comuni.

Interverrà Ugo Mattei, presidente del Comitato Rodotà e Professore Ordinario di Diritto comparato all'Università di Torino, fra i principali ispiratori del referendum sull’acqua nel 2011. La legge di iniziativa popolare sui beni comuni, promossa dal Comitato Rodotà, sullo stesso testo elaborato 10 anni fa dalla Commissione Rodotà, si propone di riformare il codice civile in armonia con la Costituzione e con i diritti delle generazioni future.

I beni comuni appartengono a tutti e tutte, non sono mercificabili e sono basati sulla logica inclusiva dell’accesso per le generazioni presenti e future, come la terra, il paesaggio, i fiumi e le foreste, i lidi, l’acqua e l’aria che respiriamo ma anche i beni archeologici e culturali. Sono beni di rilevanza strategica per il futuro del pianeta e per la vita, per questo hanno bisogno di essere difesi e prima di tutto riconosciuti dal nostro ordinamento giuridico che oggi li ignora.

L’incontro si terrà giovedì 14 maggio alle 21 presso la Mediateca Montanari di Fano. Durante l’incontro sarà possibile firmare a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2019 alle 10:38 sul giornale del 14 maggio 2019 - 222 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, La Lupus in Fabula, Mediateca Montanari, memo, beni comuni, ugo mattei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7pJ