San Costanzo: 'Coraggio per Cambiare' si presenta, "competenza e futuro"

3' di lettura 08/05/2019 - Coraggio non è solo il sentimento che ci anima e che ci spinge all'impegno politico, ma è stato fondamentale avere coraggio perché dopo anni di impegno per San Costanzo, abbiamo deciso che non fosse più il caso di portare acqua al mulino di altri, che invece difendono le proprie posizioni di partito e poltrone provinciali, per la campagna elettorale di altri ancora.

Il nostro gruppo ha un carattere fortemente civico, per un progetto veramente trasversale e fuori dagli schemi tradizionali della politica, dove al centro può esserci solo San Costanzo e i suoi cittadini. Il nostro avversario principale rimane il PD-Uniti per San Costanzo di Sorcinelli, che dopo il 26 maggio manderemo definitivamente a casa dopo che, in questi anni, ha abbandonato le nostre frazioni come ha chiuso gli ospedali della provincia. A questo proposito siamo veramente orgogliosi del fatto che abbiamo inserito nel programma, al primo punto, la sanità e la battaglia che condurremo al fianco dei coraggiosi Sindaci e del comitato pro ospedali pubblici, che da tempo ormai si battono, insieme, in difesa dei nostri ospedali per un sistema sanitario pubblico e diffuso su tutto il territorio.

Un ulteriore punto di orgoglio è quello di aver inserito nel programma l’immediata istituzione di un tavolo tecnico per la discarica di Monteschiantello, che raccolga insieme i tecnici del nostro Comune, della Regione Marche, di ASET, del Comune di Fano e della provincia per valutare le eventuali problematiche ad essa connesse.

Partiamo con la convinzione che occorre gettare il cuore oltre l'ostacolo, immaginare un futuro concreto partendo dalla formazione, dalle competenze e soprattutto dal lavoro, principali energie con cui abbiamo voluto sintetizzare anche la nostra lista, composta da:

- Nicoletta Carboni 44 anni candidata Sindaco (dipendente nel settore del commercio)
- Tanya Ceccorulli 53 anni (disoccupata)
- Luigi Goffi 59 anni (Maestro d'arte e designer)
- Barbara Pagnetti 39 anni (Ragioniera e imprenditrice)
- Alessandro Tamburini 49 anni (Impiegato tecnico)
- Leonardo Vitali 62 anni (Autotrasportatore in pensione)
- Emilio Danisi 20 anni (Giovane imprenditore)
- Luigi Cavallaro 54 anni (Ingegnere civile edile)
- Elisa Carboni 35 anni (Geometra)
- Walter Nesi 54 anni (Carabiniere in pensione)
- Foster Fronzi 52 anni (Pizzaiolo)
- Tommaso Martarelli 25 anni (Geologo)

Occorre, oggi più che mai, programmare il futuro di San Costanzo, partendo dal sociale, portando nuovamente al centro il cittadino, combattere lo spopolamento e dare un’alternativa concreta ai giovani che vogliono fare impresa e costruire la propria famiglia a San Costanzo, per non subire le conseguenze di un mondo che cambia sempre più velocemente e fagocita tutto quello che non rimane al passo con i tempi.

Ospiti della serata: Mirco Carloni, consigliere regionale che ha sposato il progetto politico di Coraggio per Cambiare; Giacomo Toccaceli consigliere provinciale che ha portato i saluti di Fratelli d'Italia ed ha sottolineato l'importanza che può avere un sindaco nella battaglia per gli ospedali pubblici portata avanti dal "Comitato pro ospedali pubblici Marche"; presente anche Cristina Cannas, candidata sindaco di Tavullia per Fratelli d'Italia.

Da Nicoletta Carboni, Candidata Sindaco a San Costanzo








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2019 alle 15:03 sul giornale del 09 maggio 2019 - 702 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, coraggio per cambiare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7fd





logoEV