Come Alanis Morissette: Eleonora Vincenzi è La Bella del Carnevale over 30 [FOTO]

2' di lettura Fano 08/04/2019 - Lavora alla Coop di Fano, e nel tempo libero balla, balla e ancora balla. Sarà anche per questo che è così in forma, tanto da collezionare una fascia dopo l’altra. Eleonora Vincenzi ha 44 anni, le dicono di assomigliare ad Alanis Morissette, e continua a sbaragliare la concorrenza durante i vari concorsi di bellezza a cui partecipa. Tra gli ultimi traguardi anche la fascia di Bella del Carnevale 2019 nella sezione over 30.


Non solo Marzia Terlizzi, dunque (qui la nostra intervista con gallery). Tra le premiate in quella sede c’era anche Eleonora, fanese doc che ha cominciato la sua “carriera” di bellissima soltanto di recente. Nel 2017, quando è stata proclamata Miss Rosciano Country Lady durante la prima edizione del concorso. A farle da madrina, anche quella volta, la sua amica Francesca Cecchini, coordinatrice di Pink Eventi Fano.

Poi Miss Sorriso a Villa Borghese, Miss Informissima, Bella Forever, fino alle due fasce – quelle di Belle d’estate e Ladies, nella categoria over 40 – conquistate lo scorso 8 marzo. Un successo dopo l’altro, dunque, per una donna che già a partire dai suoi hobby dimostra di essere molto attiva. “Il mio tempo libero lo trascorro in palestra, nei campi da beach tennis, ma soprattutto ballando salsa e bachata. Amo ballare sin da quando ero bambina”, ha raccontato.

Divorziata con due figli di 23 e 19 anni, Eleonora sembra non volersi fermare mai. La prossima tappa è proprio quella del concorso di Miss Mamma, previsto per il 4 maggio. D’altronde, queste, sono esperienze che le piacciono davvero. “Le emozioni sono sempre tante – ha raccontato ricordando la sera dell’incoronazione della Bella del Carnevale over 30 -, ma io la prendo sempre con un sorriso. Con le altre ragazze si crea un’atmosfera piacevole, fatta di emozioni e d’incoraggiamento reciproco. Perlomeno con la maggior parte di loro”. Prima di tutto c’è il divertimento, quindi. “Una sana competizione”, come ama definirla Eleonora. “Quando arrivo in passerella – ha concluso - mi piace vedere gli sguardi della gente su di me, compresi quelli della giuria. In queste cose serve consapevolezza, ma anche un po’ di ambizione”.








Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2019 alle 16:24 sul giornale del 09 aprile 2019 - 3991 letture

In questo articolo si parla di fano, bellezza, carnevale, redazione, spettacoli, vivere fano, carnevale di fano, articolo, La Bella del Carnevale di Fano, Simone Celli, eleonora vincenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6gT





logoEV
logoEV