SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tosi: "Il parco del campo di aviazione diventa realtà"

1' di lettura
381

Cinque anni fa le speranze di avere a Fano il parco del campo di aviazione erano poche. Bisognava acquisire l'area, modificare il prg, cancellare una disastrosa strada di scorrimento e placare appetiti edificatori perché erano prevedibili anche tante villette "immerse nel verde"; per non parlare di recinzioni non autorizzate, occupazioni abusive, capanni di caccia ma soprattutto assenza di progetti in grado di interpretare le reali esigenze di una città moderna.

Inutili anche richieste, manifestazioni e dieci anni di feste "per" un parco sempre promesso, mai avviato ma fortemente voluto dalle associazioni ambientalistiche. Oggi tutto ciò è alle spalle, e non bisogna dimenticarlo.

Per questo i 400 mq in corso di realizzazione, anche se sono una minima parte del tutto, hanno un valore enorme: superate pazientemente tante difficoltà burocratiche ed amministrative, rappresentano il primo nucleo di un progetto partecipato che vedrà la luce gradualmente, in base a stralci già programmati. E ci sarà spazio per tutti: persone, animali e piante, si spera nel rispetto reciproco e non più, come purtroppo è stato finora, senza regole e controlli.

Molto è stato fatto ma non mancano i problemi da risolvere; in particolare: sarà spostata la strada attuale che taglia in due la parte confinante col quartiere Vallato? Cosa è previsto per i vecchi hangar? Sarà realizzato l'anello podistico lungo la recinzione dell'aeroporto? Sarà possibile la convivenza tra parco urbano e voli aerei acrobatici?

Per le risposte il tempo c'è: intanto però è giusto riconoscere che gli impegni presi sono stati mantenuti e si può essere contenti dei risultati raggiunti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2019 alle 11:00 sul giornale del 02 aprile 2019 - 381 letture