Riapre domenica il Museo dei RICICLOSAURI al Furlo

2' di lettura Fano 28/03/2019 - Dopo la chiusura invernale domenica 31 marzo riapre al Furlo il Museo dei Riciciclosauri. Il museo di dinosauri costruiti in materiale riciclato dall’ artista Andrea Giomaro e dal suo staff continua a rinnovarsi e per la stagione primaverile riserva tante nuove sorprese.

Sono in arrivo nuovi dinosauri, nuove scenografie e soprattutto gli scivoli gonfiabili che potranno intrattenere i più piccoli dopo la visita all’esposizione.

Dopo aver registrato numerose visite sin dai primi giorni, il Museo dei Riciclosauri punta a diventare un appuntamento fisso per le famiglie, i curiosi, le scuole e i turisti, arricchendo e diversificando ulteriormente l’offerta del territorio del Furlo e del comune di Acqualagna.
L’iniziativa è proposta dalla cooperativa Onlus IDEA, che mira a raccogliere artisti e tecnici di diversi campi per proporre progetti sul sociale: da percorsi di musicoterapia, a lezioni sulla raccolta differenziata per le scuole in collaborazione con Marche Multiservizi e Associazione Gulliver.

Dopo aver lavorato recentemente agli effetti speciali per la serie televisiva “New pope” del premio Oscar Sorrentino, Andrea Giomaro torna a lavorare ai suoi dinosauri :

“ Siamo contenti di aver aperto il Museo dei Riciclosauri al Furlo perché questo secondo me è uno dei luoghi più belli e suggestivi della nostra regione tanto che lo scelgono anche le aquile per farci il nido… e l’aquila è l’animale odierno più vicino al velociraptor - In questi giorni si è parlato molto di rispetto per l’ambiente e penso che una visita al Museo dei Riciclosauri sia proprio una bella occasione per comprendere e approfondire questa tematica, la visita è un bel regalo che si può fare ai bambini e porterà stupore e beneficio anche ai più grandi!”

Il Museo dei Riciclosauri si trova tra l’affascinante abazia di San Vincenzo e il bellissimo parco la Golena e resterà aperto tutte le domeniche di aprile e maggio e tutti i giorni su prenotazione di scuole, famiglie e gruppi, per maggiori informazioni si rimanda al sito o alla pagina face book Riciclosauri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2019 alle 09:52 sul giornale del 29 marzo 2019 - 2600 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5QF





logoEV