Noto cameriere trovato morto sulle scale di via Vitruvio: si tratta di Paolo Pedini Boni

1' di lettura Fano 19/03/2019 - Accasciato sugli scalini, con la testa all'indietro e la bici lì al suo fianco. È stato trovato così il corpo senza vita di un cameriere molto conosciuto in città, forse colto da un malore, Il suo cadavere è rinvenuto intorno alle 5 30 di questa mattina. Si trovava in via Vitruvio, a Fano, di fronte all'ex chiesa di Sant'Agostino.

Si chiamava Paolo Pedini Boni, 41 anni, e stava lavorando sia all'Uccellin Bel Verde – nota sala da te di via Rinalducci - sia nella pizzeria Doma di viale Nazario Sauro. Sul suo corpo non ci sono segni di percosse. L'ipotesi più accreditata resta dunque quella del malore. Paolo potrebbe essersi sentito male, e per questo si sarebbe poi seduto sulle scale di fronte all'ex chiesa. Accasciatosi a terra, non si sarebbe più ripreso. Niente, però, è ancora certo. Sul posto carabinieri e sanitari del 118. L'area è stata transennata.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2019 alle 11:46 sul giornale del 20 marzo 2019 - 12910 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, vivere fano, articolo, Simone Celli, uomo morto, paolo pedini boni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5uf