SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
articolo

Di nuovo a Marotta: ecco l'ultimo video di Enrico Ruggeri, girato sullo sfondo del “mare d'inverno”

1' di lettura
5264

Un suggestivo bianco e nero, i riflessi dal mare, le strane prospettive. Caratteristiche e frammenti del nuovo videoclip di Enrico Ruggeri. Il singolo è uscito il 1° marzo, s'intitola “Come lacrime nella pioggia”, ma l'unica acqua che si vede è quella del suo “mare d'inverno”, dalla spiaggia di Marotta. Quel luogo che tanto bene ha fatto alla carriera del poeta rock.

Una sorta di omaggio, da parte del cantautore, alla location che gli ha ispirato quella canzone provvidenziale - poi “prestata” a Loredana Bertè - che nel 1983 ha contribuito al suo successo (come ci ha spiegato lui stesso in questa intervista). Per lui è una specie di ritorno a casa, dopo aver ottenuto la cittadinanza onoraria e dopo aver ammaliato il pubblico marottese con il grande concerto in spiaggia della scorsa estate.

Forse per caso – o forse no – il nuovo singolo ricalca le atmosfere nostalgiche di quel brano, anche se con una connotazione sonora un po' più rock. Solitudine, desiderio di libertà, cambiamento costante e inevitabile. E poi quei riferimenti alla trascendenza che ormai fanno parte del repertorio - e così della poetica – di Ruggeri. Tutte cose fortemente presenti in questa nuova canzone raccontata anche attraverso giochi prospettici e visivi, tra gabbiani in volo e diapositive che sanno tanto di vacanza, mentre un testo intimista accompagna chi ascolta – e chi guarda - verso il colore che si fa largo sul finale. E che sa tanto di speranza.





Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2019 alle 16:05 sul giornale del 04 marzo 2019 - 5264 letture