SEI IN > VIVERE FANO > SPORT
comunicato stampa

Sport e sociale: nell'ultimo weekend di Carnevale arrivano quindici calciatori non vedenti

2' di lettura
239

Continua il binomio Sport & Carnevale con un evento sportivo che si sposa anche con il sociale. Il Comune di Fano e Ente Carnevalesca in collaborazione con la Federazione FISPIC e le associazioni leader in campo nazionale del calcio non vedenti, propongono un fine settimana a Fano dedicato ad uno stage/allenamento per la ricerca di ragazzi e ragazze ciechi totali.

Sabato 2 marzo dalle 10 alle 12 al Circolo Tennis, il nuovissimo parquet del calcio a 5 verrà calcato da alcune associazioni calcio non vedenti, provenienti da tutta Italia che si alleneranno e si esibiranno in una partita amichevole. Lo stage è possibile grazie ai tecnici Giancarlo Di Malta, Sauro Cimarelli, Luca Mazza, Mariano Ciarrapica.

Arriveranno a Fano 15 ragazzi delle associazioni ASD Liguria Calcio non Vedenti e l'ASD Roma 2000, squadre che partecipano al campionato nazionale FISPIC di calcio a 5 B1 non vedenti ciechi assoluti. Con loro saranno presenti l’associazione onlus Controluce, l'ASD fanese UICI FANO Calcio a 5 Ipovedenti di Tony Falasconi ed Emilio Brunetti e la Polisportiva Picena non vedenti.

Sempre Sabato 2 Marzo alle ore 15 si svolgerà anche un bel momento di sport, prima della partita di serie B Etabeta Corinaldo, con lo scambio di gagliardetti con le società sportive fanesi: Etabeta Fano, Flaminia Fano, Montalto Cuccurano, Sportland Fano, Fano Calcio a5, Alma Juventus Calcio a 5.

Le associazioni calcio non vedenti torneranno protagoniste Domenica 3 marzo dalle ore 10 alle ore 12 con “Giochiamo in strada”, una dimostrazione che verrà svolta durante il Carnevale di Bambini. Il campo da gioco sarà posizionato su via Garibaldi/angolo viale Gramsci.
Il calcio 5 non vedenti si gioca con una palla sonora con 4 giocatori non vedenti ciechi assoluti e il portiere vedente in un regolamentare di campo a 5 40 x 20 metri.

Alle ore 15 con l’avvio dell’ultima grande sfilata su viale Gramsci l’ospite d’onore Annalisa Minetti verrà accompagnata dai ragazzi che avranno la possibilità di salire anche sui carri.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2019 alle 00:56 sul giornale del 02 marzo 2019 - 239 letture