Sole, gente e una splendida Gessica Notaro: il Carnevale vince e convince [FOTO]

3' di lettura Fano 24/02/2019 - Un passo dal tutto esaurito (il conteggio ufficiale non sarà disponibile prima di domani), gestione degli accessi e servizio d’ordine che hanno funzionato alla perfezione, tanta gente mascherata, palchi bellissimi, getto copioso e anche un bellissimo sole hanno reso la seconda domenica del Carnevale di Fano perfetta.

A fare da aperitivo al momento clou della giornata, ci ha pensato il III Trofeo Gymnaestrada Mascherata a cura della Federazione Ginnastica Italiana e dell’Olympia Cuccurano.

Il triplice colpo di cannone, alle 15 in punto ha dato il via al Carnevale più antico d’Italia che per la seconda volta in questo 2019 ha trasformato viale Gramsci nel sambodromo più dolce d’Italia. La presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli, accompagnata dal sindaco Massimo Seri, dal Vulòn e dalla delegazione Argos di forze di polizia, ha aperto la sfilata, precedendo i minicarri de El Vulòn, Poesia…Pazzia, UonderUoman, il carro dei giovani studenti del Liceo Nolfi/Apolloni, “90 anni di Olivia e Braccio di Ferro” e le loro mascherate. Coloratissima sfilata che ha spianato la strada, tra la gente festante, a “Carnevale di Fano”, “Viva la Frida, viva la revolucion”, “Bolle in Gabbia” e “La Calunnia è un Venticello”. Particolarmente copioso anche il giro del Getto, talmente ricco che, nonostante i lanciatori non si siano mai fermati, è stato necessario anche un giro di Luminaria per terminare tutte le scorte di cioccolato. Una luminaria dolcissima insomma, resa ancor più spettacolare dal lancio di cioccolatini.

La giornata è stata ripresa in diretta anche dagli amici della pagina Facebook, “Carnevali d’Italia” che ha pubblicato, promuovendo alla grande il nostro carnevale, diversi momenti della sfilata.

La seconda sfilata del Carnevale di Fano 2019 è stata inoltre impreziosita dalla madrina Gessica Notaro che, assieme al Gran Caribe e ad una delegazione del Carnevale di Cuba, ha sfilato sul carro “Carnevale di Fano”. Notaro che oltre a rafforzare il tema 2019 dell’evento, si è esibita in balli sfrenati, intorno alle 18.30, nell’area del Pincio assieme ai ballerini scatenati del Gran Caribe di Rimini, al gruppo folcloristico New Lady Spartanes, con la conduzione del bravissimo Lino Balestra.

L’esibizione della madrina è stata anticipata dalla premiazione dei migliori palchi mascherati che, anche questa domenica, non si sono risparmiati in creatività e fantasia. Il primo premio è andato “W il giallo plasma” (palchi 39, 40, 41 e 42 realizzati dall’Avis) che si sono aggiudicati un viaggio per 15 persone a Matera, capitale Europea della Cultura 2019, offerto da Tuquitour. Il secondo premio è andato a “Donne che hanno fatto la storia vs donne che fanno le storie” (palchi 30-31) che si sono aggiudicati 15 ingressi ai parchi Costa Edutainment (Aquafan, Oltremare, Acquario di Cattolica, Italia in Miniatura). Il terzo premio è stato assegnato a “Tombola di Fano” (Palchi 21 e 22) che hanno vinto un buono da 100 euro spendibile nella parrucchieria Total Look. La giornata è terminata in piazza XX Settembre con il dj set delle Razorblade, due delle dj più amate del panorama fanese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2019 alle 21:43 sul giornale del 25 febbraio 2019 - 1900 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, carnevale, carnevale di fano, Gessica Notaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4CR





logoEV