Presentata la VI edizione del Premio Letteraria

Fano 22/02/2019 - Si rinnova l’appuntamento, ormai consolidato, con una nuova edizione del Premio e delle Giornate di Letteraria, che quest’anno si svolgeranno nei giorni 11-12-13 ottobre 2019.

Come ogni anno, questo festival di promozione del libro e della lettura, coinvolgerà tanti studenti delle scuole della nostra provincia: a Fano parteciperanno il Liceo Nolfi-Apolloni, il Liceo Torelli (anche la sede distaccata di Pergola), il Polo 3 (Battisti, Olivetti e Volta); a Pesaro il Liceo Mamiani, il Liceo Marconi, l’Itet Bramante-Genga, l’Istituto Alberghiero Santa Marta; a Urbino il Liceo Raffaello e il Liceo Laurana.

Da fuori provincia parteciperà anche l’Itis Mattei di San Donato Milanese. Quindi Letteraria tocca non solo i licei, ma anche gli istituti tecnicie professionali che quest’anno hanno espresso per la prima volta un numero rilevante di lettori. Gli alunni che si sono iscritti alla lettura come giurati del Premio sono 917 e avranno il compito di leggere e valutare i romanzi inviati all’associazione Letteraria dalle case editrici. Quest’anno i libri ricevuti sono ben 73, di cui 43 di narrativa edita in lingua italiana e 30di narrativa straniera tradotta. Dunque sono stati distribuiti 730 testi per un valore economico di 11.378 euro.

Il Premio Letteraria verrà assegnato all’autore italiano e al traduttore del romanzo straniero più votati da una giuria di studenti. Anche in questa VI edizione del Premio si riconferma la partecipazione dei più importanti editori italianie di molti editori indipendenti, tra cui Einaudi, Feltrinelli, Adelphi, L’orma, NNE, SUR e tanti altri. Tanti gli autori importanti in concorso: Eraldo Affinati, Enrico Brizzi, Antonio Pennacchi, Elena Rausa, Fabio Stassi, Evelina Santangelo, tra gli italiani; Jonathan Coe, Jennifer Egan, Annie Ernaux, Stephen King, Daniel Pennac, tra gli stranieri. Si prospetta una bellissima edizione!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2019 alle 20:31 sul giornale del 23 febbraio 2019 - 246 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4z0