Rsa di Corridonia e servizio psichiatrico di Macerata: in arrivo 7 milioni e 600 mila euro

sanità ospedale Fano 18/02/2019 - Nell’ambito di un programma di interventi di efficientamento energetico e di prevenzione sismica in edifici pubblici e sostegno alla ripresa socio- economica delle aree colpite dal sisma, la giunta regionale ha approvato lunedì mattina un Piano di interventi di efficientamento energetico e miglioramento sismico in edilizia sanitaria con l’assegnazione di risorse per alcune strutture sanitarie.

Tra queste, 3 milioni e 900 mila euro sono stati assegnati al Presidio territoriale RSA di Corridonia e 3 milioni e 700 mila euro per la Palazzina del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura ( SPDC) di Macerata per lavori di adeguamento/miglioramento sismico e riqualificazione energetica.

“L’attenzione della Regione Marche per le strutture sanitarie nelle aree colpite – sottolinea l’assessore regionale Angelo Sciapichetti – assegnando complessivamente all’area maceratese 7 milioni e 600 mila euro rappresenta un utilizzo intelligente dei fondi europei, la risposta più efficace a quanti in questi giorni sollevano polemiche.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2019 alle 15:21 sul giornale del 19 febbraio 2019 - 665 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche





logoEV
logoEV