SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Emozioni e affettività nell'infanzia e l'adolescenza: ciclo di incontri per genitori ed educatori

1' di lettura
440

Saper riconoscere le proprie emozioni, imparare a comunicarle e gestirle per vivere meglio e relazionarsi con gli altri in modo equilibrato e sereno. E' la 'sfida' dell'educazione emotiva, che comincia da piccoli per proseguire lungo la crescita, e chiama in causa il ruolo di genitori, nonni, adulti di riferimento.

É proprio per aiutarli in questo compito educativo, che l'associazione Altramarea - nascita e genitorialità organizza "Infanzia e adolescenza: in viaggio tra emozioni, affettività e resilienza" un ciclo di incontri pubblici, al via domenica 17 febbraio alle ore 17 nella sala Ipogea della Mediateca Montanari di Fano. Gratuiti e aperti a tutti, gli appuntamenti sono promossi con la collaborazione della Memo, del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), con il patrocinio dei Servizi educativi del Comune di Fano, e con l'intervento di psicologi e pedagogisti, tratteranno i temi dell'affettività, l'empatia e la resilienza nello sviluppo psico-emotivo del bambino.

Cinque gli incontri previsti nel percorso, che si svolgeranno tra febbraio e aprile, sempre dalle ore 17 alle 19, nella sala Ipogea della Memo, secondo questo calendario tematico: 17 febbraio “Infanzia: importanza dell'attaccamento e sviluppo affettivo”, 21 febbraio “Educazione alle emozioni nel periodo preadolescenziale” entrambi con la dr.ssa Emily Mignanelli, psicopedagogista; 28 febbraio “Emozioni, conflitti ed armonia tra genitori e figli nell'adolescenza” con la psicologa psicoterapeuta dr.ssa Annalisa Zadra; 16 marzo “Adolescenza, emozioni e resilienza" con il dr. Stefano Rossi, psicopedagogista; 17 aprile “Sessualità, affettività e intimità nel mondo degli adolescenti di oggi. Come condividere, comunicare e comprendere” con la dr.ssa Alessandra Battistelli, psicologa psicoterapeuta e sessuologa. Per info: 328 8444370 www.altramareaonlus.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2019 alle 15:01 sul giornale del 15 febbraio 2019 - 440 letture