Lavori al Pincio: il Carnevale cambia percorso. Ecco il nuovo “giro”

1' di lettura Fano 13/02/2019 - C'è quello dedicato al getto, e poi quello tutto illuminato. Si chiama “giro”, e quest'anno non sarà più lo stesso. I dolciumi ci saranno, e pure in abbondanza. E l'ultimo passaggio dei carri sarà sempre suggestivo, con tutte le luci al loro posto. Sarà l'itinerario a essere diverso, per via dei lavori al Pincio.

Una volta all'altezza di Porta Maggiore, i carri dovranno proseguire su viale Buozzi. A stabilirlo è una precisa ordinanza del Comune di Fano. Alla fine ci si è arresi all'evidenza: il restyling del Pincio è stato rallentato per via dei ritrovamenti archeologici e del maltempo. Inutile pensare che sia tutto pronto per il passaggio dei carri, mentre i visitatori – perdipiù paganti e di certo più leggeri – potranno liberamente calpestare il nuovo selciato del Pincio.

Impossibile anche ogni eventuale retromarcia, per questo i carri dovranno proseguire. Anche se altrove. Non svolteranno come al solito da Porta Maggiore verso l'Arco d'Augusto, ma proseguiranno su viale Buozzi, poi andranno in via Corridoni, in via delle Rimembranze, poi di nuovo in viale Buozzi e infine si riverseranno su viale Gramsci. Un percorso che potrebbe essere riconfermato pure per i prossimi anni. Anche senza lavori al Pincio. Parola di amministratori.


(Foto di Stefano Frattini)








Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2019 alle 16:21 sul giornale del 14 febbraio 2019 - 2918 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, carnevale, redazione, vivere fano, carnevale di fano, articolo, Simone Celli, Carnevale 2019

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4fZ





logoEV
logoEV