Jazz ‘in provincia, al via la rassegna nei teatri storici del territorio

Jazz ‘in provincia, al via la rassegna nei teatri storici del territorio Fano 12/02/2019 - Riparte per il diciannovesimo anno consecutivo, Jazz ‘in provincia, la rassegna di musica di qualità nei teatri storici del territorio, organizzata da Fano Jazz Network, in collaborazione con gli assessorati alla cultura dei Comuni e le istituzioni teatrali coinvolte.

Jazz ‘in provincia nelle ultime due edizioni (2017 e 2018), ha proposto 50 concerti , coinvolto 11 comuni, 304 musicisti e ha totalizzato 8.500 spettatori, e rappresenta anche la rassegna con la quale Fano Jazz Network persegue come obiettivo lo sviluppo delle Reti e delle collaborazioni per la valorizzazione e il sostegno dei contenitori culturali (piccoli teatri periferici della provincia), attraverso attività partecipate, offrendo risposte sempre più qualificate e diffuse alla richiesta di conoscenza della cultura musicale nella sua accezione più ampia.

“La Rassegna - dice il direttore artistico, Adriano Pedini - è diventata rete e sistema, condivisa e sostenuta, nelle finalità ed obiettivi, dalle Amministrazioni dei Comuni della provincia, e dalle Associazioni musicali. Questo non fa altro che rafforzare la collaborazione tra distribuzione/produzione di eventi musicali jazzistici e la disponibilità degli enti locali ad accoglierli, stimolando con nuove idee la programmazione dei teatri e luoghi del territorio”.

Il programma artistico 2019, ancora in corso di aggiornamento, prevede al momento 8 appuntamenti distribuiti tra i mesi di febbraio e agosto e sarà arricchito da sezioni speciali, come lo Young Stage, il “contenitore" riservato e dedicato alla valorizzazione dei giovani musicisti emergenti; l’ International Jazz Day, in collaborazione con UNESCO un momento per ribadire, quelli che sono da sempre i valori fondanti e fondamentali della music a Jazz e la sua appartenenza a tutte le comunità del mondo, un appuntamento mondiale a cui Fano Jazz Network partecipa per il quinto anno consecutivo.

Il primo concerto in cartellone è in programma Sabato 16 febbraio, ore 21.15 - Gradara, Teatro Comunale, in collaborazione con il Comune di Gradara Assessorato alla Cultura, sarà di scena la contrabbassista Rosa Brunello che presenterà la sua ultima creazione, Shuffle Mode. Con lei sul palco: Michele Polga, sax tenore - Frank Martino, chitarra elettrica, live electronics, drum machine - Luca Colussi, batteria.

Venerdì 1 marzo ore 21,15 al Teatro Comunale di Cagli - in collaborazione con l’Istituzione Teatro Comunale di Cagli, Comune di Cagli, Assessorato Beni e Attività Culturali, una prima assoluta dedicata a Lucio Dalla “L’Angelo Bugiardo” di Duccio Forzano e Gianni Salvioni, con musiche di Lino e la settima luna , Regia Duccio Forzano

Sabato 16 marzo, ore 21,15 al Teatro “M.Tiberini” di San Lorenzo in Campo,” in collaborazione con il Comune di San Lorenzo in campo Assessorato alla Cultura - Edmar Casteneda & Gabriele Mirabassi Duo - Gabriele Mirabassi, clarinetto - Edmar Castaneda, arpa, due virtuosi dei loro strumenti che porteranno lo spettatore per un'ora abbondante in una dimensione sonora quasi fantastica.

Domenica 31 marzo, al Teatro la Concordia in collaborazione con il Comune di San Costanzo Assessorato alla Cultura con due concerti alle 18.00 e alle 20.30 la Mosaico Experience la più giovane orchestra della provincia con Special Guest Stefano Bedetti, Sax.

Martedì 30 aprile International Jazz Day, La Giornata Internazionale del Jazz istituita dall’UNESCO al fine di evidenziare il jazz e il suo ruolo diplomatico nell’unire le persone in tutti gli angoli del globo.

Al Teatro della Fortuna di Fano in collaborazione con Unesco, Comune di Fano Assessorato alla Cultura e Turismo, Fondazione Teatro della Fortuna, Assessorato alla Bellezza Comune di Pesaro, Scuole Medie e Medie Superiori della provincia di Pesaro Urbino. Ecco il programma:

Ore 11 - Concerto didattico riservato alle scuole “Ma cos’è il Jazz”.

Due formazioni, l’Orchestra Mosaico e la Marconi Jazz Band provenienti da altrettante esperienze didattiche, composte da giovani e giovanissimi musicisti e guidate dai loro “Maestri Preparatori“, si cimenteranno nell’interpretazione di brani classici della storia del Jazz.

Alle ore 21,15 il Marco Pacassoni Group Special Guest Petra Magoni, un concerto dal titolo “Frank e Ruth” - tributo alla musica di Frank Zappa. La nuova avventura artistica del vibrafonista Marco Pacassoni che per l’occasione vede al suo fianco, la fantastica presenza di Petra Magoni alla voce.

Alle 18.30 al Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro - Gavino Murgia, sax soprano, voce, launeddas, con la partecipazione di una sele3zione dell’Orchestra Ritmica del Conservatorio “G. Rossini”.

Sabato 4 maggio ore 21.15 al Teatro “A. Battelli” di Macerata Feltria, Joyce Elaine Yuille & The Jammers. la stupenda voce di Joyce Elaine Yuille, accompagnata da Sam Gamberini, organo hammond -Alessandro Fariselli, sax - Fabio Nobile, batteria.

Domenica 9 giugno ore 18:30 al Ristorante “ La Tintoria" Urbania , In collaborazione con Ristorante “Casa Tintoria, e Associazione musicale il Barco Special Event Jazz & Food - con il Duo Reinier Baas & Ben Van Gelder Reinier Baas, chitarra - Ben van Gelder, sax

Sabato 10 Agosto, ore 21,15 a Cantiano, Piazza Garibaldi Filippo Vignato Quartet. Filippo Vignato, trombone - Giovanni Guidi, piano - Luca Fattorini, contrabbasso - Emanuele Maniscalco, batteria

Non mancheranno, come sempre, i “Plus” iniziative gastronomiche, aperitivi degustazione dei prodotti tipici del territorio e la possibilità di cenare presso i ristoranti tipici con prezzi convenzionati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2019 alle 11:03 sul giornale del 13 febbraio 2019 - 307 letture

In questo articolo si parla di musica, jazz, cagli, spettacoli, urbania, cantiano, Fano Jazz Network, jazz 'in provincia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4cP