Stufa guasta e monossido di carbonio nell’aria: tre intossicati

Vigili del fuoco notte 1' di lettura Fano 11/01/2019 - Paura per una coppia e per un’amica di famiglia, che hanno rischiato la vita a causa dell’ennesima stufa difettosa. L’apparecchio ha finito per saturar l’aria di monossido di carbonio. Da qui la corsa in ospedale per le due donne coinvolte.

Protagonisti della vicenda sono tre romeni sulla cinquantina residenti a Pantana Serralta, una frazione di Pergola, che hanno cominciato ad accusare un senso di malessere intorno alle 20. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. Le due donne sono quelle che hanno destato da subito più preoccupazione. Sono state così trasportate al pronto soccorso di Fano, poi traferite alla camera iperbarica Adriatica per le necessarie terapie.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2019 alle 15:11 sul giornale del 12 gennaio 2019 - 1291 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, vigili del fuoco, redazione, carpegna, pergola, intossicazione, intossicazione da monossido di carbonio, articolo, Simone Celli, stufa guasta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3bM





logoEV