Caro-affitti in centro e "job" che perde pezzi: l'allarme di Noi Giovani

23/10/2018 - Durante il prossimo Consiglio Comunale, previsto per mercoledì 23 ottobre, come Noi Giovani abbiamo elaborato una interrogazione urgente rivolta al Sindaco per sapere se abbia intenzione di affrontare due delicate questioni che si sono presentate di recente: quella degli affitti in centro storico e dei Centri per l'Impiego che rischiano la chiusura di alcuni servizi.

E' stata oggetto di discussione recentemente la questione dei Centri per l'Impiego della nostra provincia, nel quale sono a rischio numerosi posti di lavoro. La scadenza dei contratti è prevista per la fine del mese di ottobre, ma ad oggi la Regione Marche non sembra interessata a promuovere la continuità dei servizi. Tutto ciò, nonostante il governo sembri andare nella direzione opposta, avendo previsto un miliardo di investimenti per i Centri per l'Impiego di tutto il paese.

Inoltre è stato oggetto di discussione la questione dei canoni d'affitto in città, i quali sembrano diventare sempre più insostenibili per i commercianti che vogliono sopravvivere e continuare le loro attività nel nostro Centro storico.

Per tal motivo ho presentato una richiesta di interrogazione urgente rivolta al Sindaco per sapere:

- Se è al corrente della situazione che sta attraversando il Centro per l'Impiego di Fano e quelli del territorio provinciale;
- Se ha intenzione di intervenire nel breve tempo, essendo prevista la scadenza dei contratti per la fine di ottobre 2018;
- Se abbia intenzione di incontrare i commercianti, come da loro richiesto, per discutere della questione degli affitti del centro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2018 alle 15:59 sul giornale del 24 ottobre 2018 - 383 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, politica, centro storico, job, centro per l'impiego fano, noi giovani fano, caro affitti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZGG