Prima il malore, poi la brutta caduta: donna muore nell’orto di casa

carabinieri e ambulanza 20/10/2018 - Si è ferita a una gamba, poi ha provato a raggiungere la fontanella dietro casa con l’intenzione di ripulirsela. Ma non ce l’ha fatta. È stata fermata da un malore, a causa del quale è caduta a terra sbattendo con violenza il volto sul selciato.

Se n’è andata così una donna di 86 anni residente a Fano, in via IV novembre. L’anziana si è fatta male urtando contro una pianta. Le spine le hanno provocato una ferita. Dietro casa sua c’è una fontanella, così ha pensato di avvicinarvisi. Ma a quel punto è stata colta da un malore. Cadendo a terra, ha battuto in malo modo il volto sul selciato, infine si è accasciata nell’orto adiacente all’abitazione. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto anche carabinieri e vigili del fuoco.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2018 alle 16:54 sul giornale del 22 ottobre 2018 - 5777 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, ambulanza, malore, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZBk