Vivere Fano sempre più su: click raddoppiati in soli due mesi. Ed ecco la messaggistica gratuita

vivere fano logo 09/09/2018 - Due volte due, un tre, poi tre volte zero. È il risultato record raggiunto da Vivere Fano nel mese di agosto. Il giornale online gratuito della Città della Fortuna - e di tutto il suo entroterra - continua a crescere a passi da gigante. Bruciando le tappe. Con le 223mila pagine visualizzate lo scorso mese – storicamente uno dei più complicati dell’anno in termini di “audience” – ha dimostrato ancora una volta di star affondando le radici nel suo territorio di riferimento. Conquistando sempre nuovi lettori, che possono tenersi informati anche senza dover “cercare” le notizie. Perché, grazie alla messaggistica, arrivano da sole. Sul telefono. Ed è tutto gratis.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti a giugno e il nuovo record di luglio, ad agosto abbiamo superato ogni previsione. Sono state 91.600 le persone che si sono connesse al nostro sito. In buona parte ci hanno raggiunto attraverso la pagina Facebook di Vivere Fano, altra realtà in crescita costante con un centinaio di nuovi iscritti ogni settimana. Per i patiti dei social c’è anche Twitter, ma esiste un modo ancora più immediato per “farsi trovare” dalle notizie, e in tempo reale: usufruire dei nostri servizi di messaggistica. Basta scegliere tra WhatsApp, Messenger e Telegram: per ogni notizia importante – non per tutte, quindi, non vogliamo essere invasivi - arriverà un messaggio in men che non si dica. E non costa assolutamente nulla.

Inizia subito. Ecco come:

  • per WhatsApp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

Per la pubblicità: Pubblicelli 342 934 3829.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2018 alle 18:47 sul giornale del 10 settembre 2018 - 492 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, giornali, vivere fano, giornalismo, informazione, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYc4





logoEV