Setter ripescato oltre gli scogli: stava inseguendo un gabbiano

14/08/2018 - Scene di caccia di fronte ai Bagni Pelo di Baia Metauro. Niente fucili – e ci mancherebbe – ma setter in azione sì. Un cane ha infatti inseguito un gabbiano dalla spiaggia fino in mare aperto. In preda al suo istinto, il segugio dal classico pelo bianco e nero si è spinto fin oltre gli scogli.

Il setter ha minato la quiete del volatile già dal bagnasciuga, poi l’ha seguito fino al largo sprezzante del pericolo. Per fortuna un bagnino dello stabilimento l’ha scorto da lontano, poi si è tuffato per andarlo a salvare. Una volta riportato a riva è stato subito chiamato il servizio veterinario per verificare la presenza del chip. Infine, il temerario cane è stato restituito al suo proprietario.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com






Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2018 alle 16:19 sul giornale del 16 agosto 2018 - 1138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, animali, fano, spiaggia, redazione, cane, baia metauro, salvataggio in mare, articolo, Simone Celli, Bagni Pelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXwE





logoEV