Superstrada senza pace: un altro centauro a terra per via del traffico in tilt

ambulanza 1' di lettura Fano 28/07/2018 - Prima il grave incidente di un ragazzo in moto che si è schiantato contro un’auto, poi la circolazione pressoché paralizzata. È stato un tardo pomeriggio di fuoco - quello di venerdì 27 luglio – per chi stava transitando lungo la superstrada in direzione mare, nel tratto che collega Tavernelle di Serrungarina a Calcinelli. Il primo scontro ha infatti mandato il traffico in tilt, creando un coda non indifferente. Ed è così che un secondo centauro si è schiantato contro una delle auto incolonnate, finendo rovinosamente a terra.

Non particolarmente gravi le conseguenze dello schianto. Se nel primo caso – quello del pesarese di origini straniere la cui moto è finita sotto il guardrail – è stato necessario l’arrivo dell’eliambulanza perché in gravi condizioni, nel secondo è bastato l’intervento del 118. Il centauro è stato poi condotto all’ospedale San Salvatore di Pesaro. Il traffico in superstrada è stato deviato verso la Flaminia.






Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2018 alle 16:06 sul giornale del 30 luglio 2018 - 2555 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, redazione, incidente stradale, calcinelli, superstrada, incidente moto, tavernelle di serrungarina, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aW4G





logoEV
logoEV