A Casa Don Orione, una settimana di formazione dedicata ai giovani del movimento Fede e Luce

3' di lettura Fano 25/07/2018 - Dal 30 luglio al 5 agosto, il movimento Fede e Luce organizza a Casa Don Orione di Fano (PU) una settimana di formazione dedicata ai giovani. Le comunità di Fede e Luce, fondate da Jean Vanier e Marie Hélène Mathieu nel 1971, sono composte da persone con disabilità mentale, i loro genitori e alcuni amici.

Quest’anno, in linea con quanto chiesto da papa Francesco in vista del Sinodo di novembre, lo sguardo è rivolto in modo particolare ai giovani amici, offrendo loro un’occasione per conoscere meglio l’identità del movimento e vivere un’esperienza di condivisione. Nell’estate 2017, giovani giunti dalle 53 province di Fede e Luce sparse nel mondo hanno vissuto a Guardamar, in Spagna, una settimana di formazione ricca di proposte e contenuti.

Gli italiani che vi hanno partecipato sono tornati carichi di entusiasmo, da lì è partita l’idea di proporre ad altri giovani delle tre province italiane una nuova occasione di formazione, nel nostro Paese, e ai ragazzi di Guardamar si sono affiancati amici adulti e l’assistente nazionale don Marco Bove. L’assemblea nazionale e il Cda di Fede e Luce Onlus, guidato dalla presidente Angela Gattulli, hanno supportato l’organizzazione.

A Fano saranno presenti giovani in arrivo da tutta Italia ma anche dalla Galilea (Israele), Grecia, Cipro e Albania, territori collegati alle province italiane. Sarà un’occasione di riflessione, scambio reciproco, conoscenza di diverse tradizioni e confessioni religiose. Il tema scelto è “Vieni e vedi”. <Si può far capire, con le parole, quanto sia bello vivere un’amicizia? – chiarisce l’équipe che propone l’iniziativa - A Fede e Luce, dove sguardi, abbracci, sorrisi e anche lacrime sono segno della capacità di accogliersi reciprocamente, crediamo che farne esperienza sia fondamentale. Quando ci chiedono “ma voi cosa fate?”, diciamo semplicemente “vieni in comunità e lo scoprirai”.

Così abbiamo pensato che l’invito non potesse essere altro che “Vieni e vedi!”, sulla scia di quello rivolto da Gesù agli apostoli che ha scelto come compagni di cammino>. <La settimana di Guardamar – dice Angela Gattulli - ha portato i suoi frutti e i giovani amici sono tornati con un tale entusiasmo da voler riproporre questa settimana per i giovani delle nostre province. La diversità di provenienze e di esperienze è una ricchezza inestimabile e so che tutti potranno farne tesoro. L’augurio è che tutti possano assaporare ogni momento, ognuno con il proprio stile, con i propri talenti e le proprie fragilità e con tanta voglia di entrare in relazione con gli altri>.

Per aprirsi al territorio che ospita la formazione, Fede e Luce promuove anche due appuntamenti aperti a tutti coloro che vorranno partecipare. La sera del primo agosto, all’Auditorium Masetti, alle 21, verrà proposto lo spettacolo “Mio fratello rincorre i dinosauri”, adattamento teatrale di Christian Di Domenico e Carlo Turati tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol. Con la regia di Andrea Brunello. Un monologo in cui con ironia Christian Di Domenico invita a riflettere sulla capacità delle persone considerate diversamente abili di tessere relazioni sincere e vive.

<La storia della famiglia Mazzariol – dice l’attore - mi ha illuminato e mi è venuta voglia di raccontarla a modo mio. Così ho deciso di cominciare un nuovo cammino che mi aiuti a rieducare il mio sguardo disabile, affinché riesca finalmente a vedere tutta la bellezza e l’amore che ogni essere vivente è in grado di ricevere e di dare. Senza pregiudizi e senza aspettative>. La sera del 2 agosto, alle 21, alla Cavea del Lido, i giovani animeranno un White Party: l’invito è a vestirsi di bianco e a partecipare con allegria a danze popolari vicino alla spiaggia e al lancio di lanterne cinesi in cielo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2018 alle 09:35 sul giornale del 26 luglio 2018 - 493 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWWs





logoEV
logoEV