Vestiti, costumi e collanine: sequestrati 700 pezzi. Raid antiabusivismo in spiaggia a Torrette

1' di lettura Fano 19/07/2018 - Un’operazione lunga circa tre ore, ma che ha dato i suoi frutti. L’intervento congiunto della polizia locale di Fano e della capitaneria di porto ha infatti portato al sequestro di 700 pezzi tra indumenti, accessori e altra merce. Un duro smacco al commercio abusivo, che ha avuto come scenario la spiaggia di Torrette di Fano.

Il blitz si è svolto intorno alle 8 30 di giovedì 19 luglio, di fronte ai tanti bagnanti presenti. Sono stati 18, in tutto, i sequestri a cui si è dato esecuzione. Si tratta di vestiti da mare, pantaloni, costumi, collanine, occhiali da sole, portafogli. In altre parole, tutto ciò che è possibile trovare dai classici venditori che circolano in spiaggia. Sul posto sei uomini della polizia locale e due della capitaneria di porto - presente anche un sottoufficiale –, per mettere in atto un controllo congiunto che era già stato concordato nei dettagli.








Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2018 alle 18:21 sul giornale del 20 luglio 2018 - 585 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, redazione, guardia costiera, torrette di fano, abusivismo, articolo, Simone Celli, polizia locale fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWMY





logoEV