Progetto rivisto e alberi salvi: ciclabile interquartieri-Arzilla, la spuntano gli ambientalisti

pista ciclabile 1' di lettura Fano 17/07/2018 - Una pista a sezione variabile, con conseguente salvaguardia dei pioppi. L’amministrazione comunale ha recepito le richieste delle associazioni ambientaliste fanesi. Ha modificato il progetto per la ciclabile interquartieri-Arzilla, ed è pronta a portarlo in consiglio comunale per l’approvazione. Una novità che tutela gli alberi presenti, ma che rappresenta anche un risparmio.

Argonauta, Lupus in Fabula, Fiab - Fano For.Bici, Comitato per la Viabilità Sostenibile e GasFano Fortuna: contro l’abbattimento dei pioppi si era creato un vero e proprio cartello di associazioni, già sul piede di guerra anche attraverso una pedalata di protesta prevista per mercoledì 18 luglio. Ora l’annuncio delle modifiche al progetto.

Nel dettaglio, a diventare a sezione variabile sarà la parte sinistra, scongiurando così il taglio della vegetazione. Sul lato Arzilla, invece, non cambierà nulla, salvo il tratto finale. Addio anche all’asfalto bituminoso nero, a vantaggio di un additivo trasparente. Pure in questo caso si tratta di una richiesta degli ambientalisti prontamente accolta dall’amministrazione. Il nuovo progetto sarà più vantaggioso anche sul fronte economico: si stima un risparmio fino a 100mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2018 alle 16:08 sul giornale del 18 luglio 2018 - 438 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, redazione, pista ciclabile, Associazioni ambientaliste, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWG3





logoEV