Un altro cassonetto incendiato in Sassonia: è il secondo rogo in due notti

Vigili del fuoco notte 1' di lettura Fano 06/07/2018 - Due cassonetti a fuoco in due notti, sei in poco più di un mese. Numeri che impensieriscono, ma che soprattutto lasciano intuire che non si tratti soltanto di vandalismo o di semplici ragazzate, ma di azioni premeditate da parte di qualche squilibrato. Questa volta le fiamme hanno reso inutilizzabile uno dei cassonetti di viale Adriatico, all’altezza del ristorantino La Barchetta.

Ancora una volta ignoti hanno preso di mira un bidone della carta, e ancora una volta in Sassonia. I vigili del fuoco sono intervenuti poco prima dell’1 della scorsa notte. Appena ventiquattr’ore prima qualcuno aveva dato fuoco a un altro cassonetto della zona. Le fiamme avevano consumato dall’interno una parte del grande contenitore destinato alla raccolta della carta. Tra gli altri episodi recenti anche il rogo provocato al Lido esattamente un mese fa, tra la ferrovia e la chiesa del porto. L’allerta da parte delle forze dell’ordine resta alta.






Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2018 alle 14:38 sul giornale del 07 luglio 2018 - 405 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, fano, vigili del fuoco, redazione, carpegna, cassonetti, sassonia, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWll





logoEV
logoEV