Una scultura di Vangi in Piazza Amiani: ecco il bando per finanziare il progetto

piazza amiani fano 2' di lettura Fano 04/07/2018 - Una figura femminile, l’acqua che scorre. La donna intesa come fonte di vita. C’è questo alla radice della creazione che Giuliano Vangi ha in mente per Fano. L’artista – ormai noto in tutto il mondo – ha progettato una scultura per la fontana di Piazza Amiani, prossima a una radicale riqualificazione. Già raggiunti 100mila euro di finanziamenti, ma ne servono il doppio. Grazie al bando ideato dai promotori, i prossimi dieci giorni saranno decisivi.

Un tesoretto di 100mila euro: è questa la cifra già raggiunta per portare a compimento il progetto. Ma il costo totale è di 200mila, per questo non possono di certo bastare i fondi raccolti finora. Fondazione Cassa di Risparmio, Fondazione Creval, Fondazione Montanari e Flonal hanno già messo il loro sostegno nero su bianco, mentre altri nomi noti hanno già dato la loro parola. Si tratterebbe di Bcc e Profilglass, e mancherebbe soltanto la firma. Ma il Comune chiama a raccolta nuovi e ulteriori mecenati, per concedere alla fontana di Piazza Amiani un volto del tutto rinnovato grazie a uno degli artisti più importanti d’Italia e non solo.

A questo serve il bando già pubblicato sul sito. Scadenza il prossimo 13 luglio, alle ore 9. Chi vorrà potrà sostenere attivamente la creazione di questa nuova opera, mentre chi amministra la città ha già provveduto a incontrare nuovi potenziali finanziatori. Il progetto prevede l’innalzamento del bordo vasca. All’interno verrà collocata una coppa sorretta da un pilastro centrale in granito. Sopra campeggerà la statua di Vangi, da cui scorrerà l’acqua. “Questa operazione resterà nella storia della città – hanno detto i promotori dell’iniziativa -, perché gli eventi (come il recente Passaggi Festival) alla fine passano, mentre queste cose restano nel tempo”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2018 alle 10:18 sul giornale del 05 luglio 2018 - 468 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, fano, redazione, sculture, articolo, vangi, Giuliano Vangi, Simone Celli, piazza Amiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWgh





logoEV
logoEV