Passaggi Festival, Noi Città risponde al M5S: "Facile sostenerlo ora, non serve la vostra benedizione"

2' di lettura Fano 03/07/2018 - Prima di dichiararsi "paladini" dell'informazione e della cultura sarebbe preferibile dimostrare con i fatti di esserlo davvero. Il Festival Passaggi è forse il miglior esempio di come si può "fare cultura" in una città, promuovendola al contempo e offrendo un prodotto di altissima qualità che sappia coniugare turismo, sociale e perché no, anche politica.

Ma nulla si improvvisa. Infatti, per raggiungere dei livelli così elevati e un apprezzamento di pubblico trasversale, sono stati richiesti anni di lavoro e un impegno immenso e costante, che ha coinvolto persone di tutte le tipologie, le provenienze e le professionalità. Molte di queste lo hanno fatto per pura passione. Così come tanti giovanissimi che sono stati coinvolti e che hanno contribuito all'evento in forma di volontariato, ricevendo in cambio la possibilità di fare un'esperienza culturale, oltre che artistica e lavorativa, da cui sicuramente trarranno grande utilità. Capiamo che è forte la tentazione di beneficiare dell'indiscusso e pieno successo di Passaggi, ma esso appartiene solamente alla città, e il merito è esclusivamente di coloro che ci hanno creduto e lavorato.

È facile applaudire al successo a cose fatte e promettere sostegno quando funzionano. Ci spiace constatare che il Movimento 5Stelle arriva fuori tempo massimo e Passaggi non ha bisogno della sua benedizione. Per quanto riguarda la laicità dell'evento, il fatto che esso sia in essere da ben due amministrazioni comunali, per altro di orientamento opposte, la dice lunga su come, se si vuole, si possono far bene le cose. Ed è stata questa amministrazione ad averci creduto, sostenendo l’evento da quando era da poco nato, fino a farlo divenire un appuntamento fisso e di rilievo nazionale.

Il fatto che sia così apprezzato lo conferma ulteriormente. Non solo: in questi giorni non si è riempita soltanto la piazza cittadina, di fanesi e non, ma tanti altri luoghi di Fano sono stati coinvolti nel ricchissimo programma del Festival, senza contare l’ingente ritorno sul piano turistico e ricettivo. E Passaggi non è che l’inizio di una stagione estiva che si prospetta vivace e ricca di iniziative, che incontreranno davvero i molteplici gusti della gente. Siamo convinti che quest’anno molte altre città avranno da che invidiare all' estate fanese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2018 alle 16:00 sul giornale del 04 luglio 2018 - 854 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, Noi città, passaggi festival, MoVimento 5 Stelle Fano, lista civica noi città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWeu





logoEV
logoEV