Cartoceto, tragedia sfiorata per una barra di ferro caduta da un furgone

polizia municipale 1' di lettura Fano 03/07/2018 - Un uomo a bordo della sua auto è stato ferito da una lastra di ferro che si è improvvisamente staccata da un furgone in corsa. Sanzione per il conducente del veicolo che ha provocato l'incidente.

Nella mattina di martedì 2 luglio, una lasta di ferro si è staccata da un furgone in transito su via Flaminia. L'auto che seguiva il furgone, una Fiat Panda, è stata colpita in pieno, precisamente sul vetro anteriore. L'uomo a bordo, un 41enne, ha riportato alcune ferite provocate dai vetri ed è riuscito a mantenere il controllo del veicolo, accostandosi sulla destra della strada.

Il conducente, ignaro di come siano andate le cose, ha subito chiamato i soccorsi e la Polizia Municipale che, a loro volta, hanno contattato i Vigili di Fano. Nel giro di pochissimo tempo, grazie ad un sistema di videosorveglianza di un'azienda nei pressi dell'incidente, il conducente del furgone, un 38enne di Fano, è stato rintracciato.

L'uomo è stato convocato al comando, dichiarando di non essersi accorto di nulla, infatti è rimasto sconvolto quando i Vigili hanno spiegato cosa è successo. Si è anche preoccupato per le condizioni di salute dell'uomo coinvolto a causa delle ferite riportate sul corpo.

Fortunatamente le conseguenze dell'incidente non sono state così gravi, e il 38enne ha ricevuto una sanzione da parte degli agenti della Polizia fanese per non aver ben fissato la lastra di ferro.


di Marta Marini
redazione@viveremarche.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2018 alle 09:58 sul giornale del 04 luglio 2018 - 576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, fano, cuccurano, articolo, Marta Marini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWdD