Teatro: Mondavio, menzione speciale per "Fratellino e Fratellina" a Scenario Infanzia

teatro generico 1' di lettura Fano 02/07/2018 - Si chiama "Fratellino e Fratellina", ha per protagonisti due fratelli abbandonati e tratta della difficoltà d’essere bambini al giorno d’oggi. Lo spettacolo degli Asini Bardasci non ha lasciato indifferente la giuria di Scenario Infanzia, dalla quale la compagnia di Mondavio si è vista assegnare un importantissimo riconoscimento per un lavoro nato da così poco tempo.

Il premio Scenario Infanzia, che ormai da anni pone l’accento su un teatro rivolto ragazzi, è una vetrina di rilievo nazionale ed è davvero gratificante vedere come uno spettacolo creato da “adulti” possa abbattere le barriere e i codici generazionali per trovare un punto di contatto attraverso l’arte teatrale.

"In una società in cui la genitorialità sembra sempre più ostacolata dai ritmi lavorativi e dalle difficoltà economiche, lo spettacolo affronta il tema dell’abbandono dei minori e della complessità oggi, di vivere appieno l’infanzia. I due fratellini, ispirati alla fiaba di Hansel e Gretel, compiono un viaggio metropolitano in un mondo che divora i bambini come la strega della casa di marzapane, ma invece di ingrassarli li obbliga a diventare grandi e produttivi senza aver compiuto il naturale processo di crescita […] in cui è scomparsa ogni bellezza". Queste le motivazioni della giuria per la menzione speciale, a sottolineare come il lavoro degli Asini sia calzante per l’attualità delle tematiche affrontate, unite ad un codice capace di portare un pubblico di giovanissimi (ma non solo) al riscontro con una realtà dura, frenetica e assolutamente priva di scrupoli umani, oggi più che mai. Ora non rimane che aspettare di vedere lo spettacolo al completo e finalmente in scena nei prossimi mesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2018 alle 11:45 sul giornale del 03 luglio 2018 - 312 letture

In questo articolo si parla di teatro, mondavio, famiglia, spettacoli, ragazzi, adolescenti, teatro generico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aWbM





logoEV
logoEV