Scolmatore rotto in Sassonia, Enri Anniballi sdrammatizza con un video-parodia

1' di lettura Fano 30/06/2018 - Della vicenda dello scolmatore di Sassonia si è detto di tutto. Una volta riemerso dalle acque, c'è persino chi l'ha paragonato al mostro di Loch Ness. Tanti i commenti sui social, ma per fortuna c’è stato spazio anche per l’ironia. Come quella – immancabile – di Enri Anniballi, sempre pronto a catturare cronaca e attualità per farne una parodia. Puntuale, ecco il suo video scherzoso sullo scolmatore riemerso dal fondo marino durante lo scorso weekend. Ma niente Loch Ness: qui il grosso tubo viene scambiato per un minaccioso squalo.

Il filmato sta già facendo il giro di Facebook, lì dove si sono susseguiti i pareri più disparati. Nei gruppi locali, il popolo dei social si è diviso tra ingegneri veri e improvvisati, ma soprattutto tra utenti che polemizzano con amministrazione e gestori dell’impianto e altri utenti che – invece – polemizzano con i polemici.

A poco, infatti, sembra essere servita la nota di Aset, secondo cui si sarebbe trattato soltanto di un test andato storto. Il problema, poi, è stato risolto nel giro di qualche giorno. E oggi non resta che riderci su, anche grazie all’ironia di Anniballi, che di recente aveva alleggerito – ovviamente con un altro video - la tensione creatasi sul web per la questione degli sfalci e delle multe per il verde pubblico.






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2018 alle 16:31 sul giornale del 02 luglio 2018 - 1244 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, spiaggia, redazione, mare, facebook, sassonia, articolo, scolmatore, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aV0p





logoEV
logoEV