Mondolfo: no al canone annuo a sostegno degli anziani, il comitato annuncia una lista elettorale

anziani 1' di lettura 19/06/2018 - È con estremo rammarico che apprendiamo della bocciatura, da parte della maggioranza comunale, della mozione relativa all'utilizzo degli introiti comunali derivanti dalla gestione in concessione del Centro Residenziale per Anziani di Mondolfo.

Il Consiglio comunale di giovedì 14 giugno compresso dal tema della Scuola Media "E. Fermi" ha, purtroppo, dedicato poco spazio ad una mozione che a detta dei presentatori (Berluti, Emili, Berluti, Lucchetti e Loccarini) chiedeva di utilizzare l'intero canone annuo di € 134.000 per migliorare i servizi all'interno della struttura e per estenderli a tutti gli anziani del territorio in difficoltà sociale e sanitaria. Ancora una volta gli anziani devono attendere, come se avessero tanto tempo a disposizione.

Ci sorprendono le giustificazioni, rispettivamente del sindaco Barbieri e dell'assessore Andreoni, nel respingere la mozione. Il primo ha portato ad esempio la costruenda pista ciclabile come possibile utilizzo del canone. Mentre la seconda si è dimenticata che il problema dell'impianto di condizionamento dell'aria esiste dall'estate scorsa (come da relazione della Commissione consiliare di vigilanza) ed ancora non è stato approntato nulla. Ringraziamo tutti i consiglieri comunali che hanno presentato la mozione. Ci rendiamo conto però che la nostra azione di sensibilizzazione non è sufficiente. Per questo, sull'esempio della Regione Lombardia, stiamo pensando a costituire una Lista elettorale dedicata agli anziani e pensionati per competere o per appoggiare, in campo locale, liste sensibili ai nostri temi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2018 alle 14:54 sul giornale del 20 giugno 2018 - 604 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comitato per la salute pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aVLr





logoEV
logoEV