Non solo Fano dei Cesari: tutti gli eventi dell’estate 2018 targati Proloco e associazioni

6' di lettura Fano 07/06/2018 - La romanità che torna attuale, le sfilate in costume, la desiderata quanto contestata corsa delle bighe in notturna. L’estate fanese ha una vera protagonista: la Fano dei Cesari, di ritorno con un nuovo nome dopo sette anni di stop. Eppure l’estate fanese sarà caratterizzata da un programma fittissimo, composto da una 50ina di piccoli e grandi eventi tra cultura, cibo, tradizioni e voglia di goliardia. A presentare il cartellone estivo è stata la Proloco di Fano, insieme all’amministrazione comunale e alle tantissime associazioni che sono e saranno parte attiva nell’organizzazione di questi eventi.

Già, le associazioni. Sono loro le vere protagoniste della proposta turistica della Città della Fortuna, parola di Etienn Lucarelli, numero uno della Proloco fanese. “Ogni anno – ha detto – gettano il cuore oltre l’ostacolo nonostante i pochi soldi a disposizione, per rendere Fano sempre più appetibile”. È grazie a loro, dunque, se quest’anno avremo un mix di iniziative culturali che valorizzeranno i luoghi e la storia della città, ma anche manifestazioni “campagnole” che rievocheranno le feste e le tradizioni di una volta, senza dimenticare gli spettacoli sotto le stelle nella ormai rodata Arena Bcc.

A proposito di rievocazioni, non si può non partire dalla regina annunciata dell’estate fanese. Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari sarà il grande “ripescaggio” – anche se in chiave rinnovata – della prossima estate. Da segnare in agenda il periodo che va dal 9 al 15 luglio, per la festa romana che coinvolgerà centro e mare (LEGGI IL PROGRAMMA DELL'EVENTO). Sarà una grande occasione d’intrattenimento per fanesi e turisti, ma anche qualcosa di fortemente culturale, come voluto dagli organizzatori. Sempre sul filone della cultura si ricorda l’immancabile Around Fano - Ingirperfan, in programma per l’11 agosto. Tra gli artisti che si esibiranno anche Marco Ligabue, fratello del celebre Luciano. Come sempre, non si tratterà soltanto di girovagare tra i diversi stand gastronomici per degustare le bontà del territorio, ma ci sarà anche l’opportunità di visitare i luoghi più importanti della città. Cibo e dintorni protagonisti anche della 23esima Festa del Borgo - il 13 e il 14 agosto – e della Birra d’Augusto – dal 15 al 18 agosto -, anche se in questo caso la location non è ancora stata decisa. Il Pincio, com’è noto, non sarà agibile per la grande ristrutturazione prevista per quest’anno.

I bambini potranno godersi la nuova edizione de Il Paese dei Balocchi, organizzato dall’omonima associazione e che si svolgerà a Bellocchi dal 18 al 20 agosto in piazza Bambini del Mondo. Grande attesa anche per il Palio delle Contrade, per il quale sono previste grandi novità. Quali? L’annuncio è imminente.

Il filone degli eventi “campagnoli” – dalla forte connotazione popolare e in grado di attrarre sempre tantissime persone – comprende invece la Festa del Fagiano e della Fragola, in programma per il prossimo weekend al parco del Fagiano di Fenile. Si proseguirà con la Festa della Solidarietà di Centinarola - dal 22 al 24 giugno nell’omonimo parco -, con la Festa del Fritto - organizzata dall’associazione Quei d’la dal Fium a Tombaccia e in cartellone dal 29 giugno al 1 luglio - e con l’immmancabile Festa d’la Crescia Matta, dal 10 al 22 luglio alla Cooperativa Tre Ponti. Nei paraggi c’è anche l'Arena Bcc, che quest’anno proporrà la consueta rassegna dialettale con le compagnie fanesi e provinciali, in programma tutti i lunedì dal 2 luglio al 27 agosto. Ma il teatro sotto le stelle di Tre Ponti ospiterà anche lo spettacolo musicale con i successi di Michael Jackson, il 27 luglio grazie all’Orchestra Sinfonica Rossini. Il 1° settembre, invece, doppio concerto con le orchestre Bagutti e Omar Lambertini. Due appuntamenti a tutto liscio che promettono di attrarre una folta platea, come dimostrano già le prime prenotazioni provenienti da Ferrara e non solo. Sempre all’Arena Bcc andrà in scena lo spettacolo dei comici del San Costanzo Show, dal titolo “Il Cognome della Rosa”.

Centro e mare sotto i riflettori, ma la lunga estate fanese prosegue anche nelle zone più periferiche. Non solo Bellocchi e Tre Ponti: anche Torrette e Ponte Sasso proporranno una serie di eventi per tutti per bambini e adulti, ma anche per gli animali negli appositi stabilimenti balneari. Proprio a Torrette, il 27 luglio sarà la volta della Notte dei Desideri, tra musica, spettacoli, stand gastronomici e una sorpresa che gli organizzatori si vedono bene dall’annunciare.

A proposito di periferie, il sindaco di Fano Massimo Seri si è detto soddisfatto del protagonismo delle zone più decentrate, così come della buona pratica di far rete tra amministrazione, associazioni e professionisti. “Al di là delle chiacchiere – ha detto – vi è un crescendo di iniziative anche nelle aree più periferiche. Noi ci siamo mossi con degli investimenti strutturali, come il sottopasso appena inaugurato. Quando c'è gioco di squadra le cose funzionano”. Anche l’assessore al turismo Stefano Marchegiani ha parlato di sinergia tra cittadini e istituzioni, con l’obiettivo di rendere la città sempre più accogliente. “La nostra è una comunità polemica, a volte anche spietata, ma c'è sempre voglia di partecipare, e questa è una cosa molto bella. Ponte Sasso e Torrette hanno potenzialità ancora inespresse, ma ci stiamo lavorando. Noi – ha concluso Marchegiani - facciamo del nostro meglio in anni non semplicissimi”.

Ma per rendere Fano davvero appetibile occorre saper comunicare al meglio le proprie proposte. Non a caso, tutte le attività estive delle associazioni e della Proloco avranno un’ulteriore spinta promozionale grazie a #destinazionefano, un progetto social sempre più affermato e che sta portando la città a contatto con le grandi vetrine straniere, in sinergia con Visit Fano realizzato dal Comune. Intanto, alcuni studenti dell’Istituto Cesare Battisti - nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro - hanno realizzato una newsletter rivolta a 1200 agenzie di tutta Italia, per comunicare loro gli eventi in programma e i recapiti dell’ufficio turismo del Comune di Fano, degli Alberghi Consorziati e dell’agenzia Tuqui Tour. Un modo per stimolare gli operatori, e magari per indurlo a inserire sempre più spesso Fano nei loro “pacchetti”.








Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2018 alle 17:36 sul giornale del 08 giugno 2018 - 2099 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, estate, redazione, comune di fano, associazioni, Fano dei cesari, eventi, proloco fano, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aVom





logoEV