Principio d’incendio tra le sterpaglie: i residenti di Mondolfo intervengono con dei secchi d’acqua

Vigili del Fuoco, pompieri 1' di lettura Fano 05/06/2018 - È stata probabilmente una sigaretta ancora accesa a provocare un incendio a Mondolfo, non lontano dalla scuola media Enrico Fermi e dalle numerose case della zona. A prendere fuoco alcune sterpaglie all’interno di un’area privata. Le persone di passaggio hanno subito allertato i vigili del fuoco, mentre i residenti si sono rimboccati le maniche per arginare i danni con dei secchi d’acqua. In attesa dei soccorsi.

Domenica, poco prima dell’ora di pranzo, in via Saragat si è alzata una colonna di fumo che ha da subito preoccupato i passanti. Sul posto i vigili del fuoco di Fano, coadiuvati dai vigili urbani di Mondolfo. L’intervento dei residenti si è rivelato un valido aiuto. L’incendio sembra essere accidentale. All’origine del rogo pare ci sia la superficialità di qualche tabagista.






Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2018 alle 20:15 sul giornale del 06 giugno 2018 - 837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, vigili del fuoco, mondolfo, redazione, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aVi9





logoEV
logoEV