Degrado e incuria in Sassonia: la denuncia de La Tua Fano

Sassonia 1' di lettura Fano 05/06/2018 - Il lungomare della spiaggia Sassonia unica zona della città dove sono presenti la maggior parte delle strutture alberghiere, in particolare la zona adiacente alla tensostruttura, versa in uno stato di degrado e incuria inaccettabili con erbacce alte e sporcizia ovunque.

Il mare ha eroso, come ogni anno, la battigia ma alcuni ‘bagni’ sono stati costretti ad eliminare file di ombrelloni non essendosi provveduto, in tempo ragionevole alla messa in opera della ghiaia e tutt’ora non si conoscono tempi certi per eseguire i lavori necessari.

La stagione balneare è iniziata e cittadini e turisti,che pagano regolarmente la tassa di soggiorno, si trovano privi dei servizi richiesti e prenotati da tempo, con danno economico per gli operatori del settore.

A questo punto avere portato a termini in tempi utili i lavori relativi agli scolmatori nella zona sud non è sufficiente. Non si può pensare ad altro se non che a questa amministrazione comunale siano particolarmente cari i lavori ad elastico. Il Coordinamento della lista civica ‘La Tua Fano’ chiede al Sindaco se questo sia il modo per accogliere i turisti e pubblicizzare la nostra città presso il tour operator.

Il Coordinamento si rivolge a tutti i cittadini che hanno ancora a cuore la nostra città di scriverci sulla nostra pagina Facebook (La Tua Fano) o contattarci per segnalare carenze e situazioni critiche nei più diversi settori della vita di Fano. Ci faremo carico, quale Coordinamento, di informare la stampa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2018 alle 10:51 sul giornale del 06 giugno 2018 - 639 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, verde pubblico, mare, sassonia, Lista civica "La tua Fano", incuria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aVhH





logoEV