SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Donne e vita carceraria: Monica Lanfranco al Teatro della Fortuna per la rassegna "Impronte Femminili"

2' di lettura
327

Parita' di genere

Una grande ospite di Impronte Femminili sarà con noi lunedì 21 ore 17:30 al Teatro della Fortuna di Fano: Monica Lanfranco, scrittrice e giornalista indipendente ma anche femminista e blogger, un vero punto di riferimento sul panorama nazionale per la formazione alle differenze di genere.

Partiremo dalla presentazione della sua ultima pubblicazione "Donne dentro. Detenute e agenti di polizia penitenziaria raccontano" Settenove Edizioni, un diario di viaggio attraverso l'istituzione più rimossa dalla nostra cultura: il carcere.

Monica entra in alcuni degli istituti italiani più grandi e complessi e da voce a detenute, agenti di polizia penitenziaria e volontarie che per la prima volta raccontano la loro vita, accomunate dall'esperienza di vivere, per motivi diversi, all'interno di un istituto carcerario.

Un racconto privo di giudizio e fatto di testominianze che diventa un viaggio nel viaggio, nel quale anche l'autrice si mette in gioco, superando paure e pregiudizi per arrivare a confrontarsi con ognuna di loro da donna a donna e per riuscire a restituire uno spaccato sulla realtà carceraria degli anni Novanta che non trova paragoni nella letteratura italiana.

Al pomeriggio contribuiscono alcune realtà locali:

- Armanda Rossi - Direttore Casa Circondariale Pesaro
- Enrichetta Vilella - Responsabile Area Pedagogica Casa Circondariale Pesaro
- Monica Martinelli - Direttrice Editoriale Settenove Edizioni (casa editrice di Cagli nata nel 2013, è il primo progetto editoriale italiano interamente dedicato alla prevenzione della discriminazione e della violenza di genere)
- Lorenzo Sabbatini - Coordinatore Sistema Bibliotecario Carcerario Regionale

letture e testimonianze di:
Agnese Giacomoni Carla Luzi e Francesca Tombari

modera: Anna Rita Ioni (giornalista)

aprono: Sara Cucchiarini (curatrice rassegna) e Marina Bargnesi (assessora alle Pari Opportunità di Fano)

Nella postfazione Lidia Brisca Menapace dice «Questo libro non solo è una testimonianza, ma anche un contributo di materiali politici di prim'ordine, per costruire altri orizzonti e altre prospettive di vita associata»

Lunedì 21 maggio ore 17:30 Teatro della Fortuna - ingresso gratuito



Parita' di genere

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2018 alle 16:13 sul giornale del 21 maggio 2018 - 327 letture