SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

Dalle parole ai fatti: parcheggiatori abusivi, la polizia passa al setaccio l’ex Foro Boario

1' di lettura
3375

parcheggiatori abusivi foro boario

Diciotto agenti, nove immigrati sotto la lente d’ingrandimento, qualche verbale, zero problemi. Sono questi i numeri di un blitz messo in atto dalla polizia locale e dagli uomini del commissariato di Fano all’ex Foro Boario, intorno alle ore 9 di mercoledì 15 maggio. Appena un giorno dopo l’annuncio – da parte della comandante Anna Rita Montagna - dell’intensificazione dei controlli contro i parcheggiatori abusivi.

Le forze dell’ordine hanno approfittato del mercato per passare all’azione, con la certezza di trovare un buon numero di persone su cui effettuare i vari accertamenti. Gli agenti – alcuni dei quali in borghese – hanno messo al setaccio i documenti di nove immigrati, e soltanto in un paio di casi è stato necessario approfondire i controlli. Il risultato? Nessuna criticità, al netto di parte della merce trovata in possesso di alcuni di loro, e che è stata poi sequestrata. Inevitabili alcune sanzioni amministrative, ma i permessi di soggiorno sono risultati tutti perfettamente in regola.



parcheggiatori abusivi foro boario

Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2018 alle 00:07 sul giornale del 18 maggio 2018 - 3375 letture