SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
articolo

Concerti in pinacoteca: dal 20 maggio quattro mesi di eventi tra musica e arte

2' di lettura
636

Pinacoteca San Domenico

Tornano le “Domeniche al San Domenico”. Sembra un gioco di parole, invece è la riconferma di un’iniziativa molto apprezzata che restituisce la pinacoteca alla città. E lo fa nel nome della musica, per il terzo anno consecutivo. Dal 20 maggio al 23 settembre, un ricco calendario di eventi – quindici le serate previste - reso possibile dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano.

La location è nota a tutti, ed è facile intuire quanto sia indicata per iniziative del genere. Sullo sfondo della grande arte suoneranno tanti strumenti, compreso quello più bello: la voce. Si comincia, come detto, il prossimo 20 maggio, con il concerto dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra. Appuntamento per le 21 15. Il secondo evento in programma è già un’eccezione che conferma la regola: la pinacoteca di San Domenico resta la cornice scelta per questa iniziativa, ma in alcuni casi i promotori hanno deciso di spostare i concerti all’aperto, alla Corte del Nespolo di Palazzo Bracci Pagani. Ed è proprio il caso dell’esibizione della seconda domenica, quella del 27 maggio alle 17 30, con il concerto della Scuola di Musica “Bramucci”.

Il 3 giugno? Tutto nella norma, con il ritorno in pinacoteca – alle 17 30 - insieme all’associazione musicale Lodovico Grossi da Viadiana. Poi - il 10 giugno alla stessa ora - sarà la volta del Coro di Voci Bianche “InCanto” e del Coro Giovanile Malatestiano. Il programma prosegue con la Cappella Musicale del Duomo di Fano (il 17 giugno alle 17 30), il Coro Lirico “Mezio Agostini” (il 24 alle 21 15), il complesso Bandistico Città di Fano (il 1° luglio alle 21 15, di nuovo alla Corte del Nespolo), l’associazione La Concordia di San Costanzo (l’8 luglio alle 21 15, sempre alla Corte) e il Corpo Bandistico G. Garavini di Orciano (il 15 luglio alle 21 15, di nuovo all’aperto). Le ultime domeniche di luglio – il 22 e il 29 – saranno di nuovo in pinacoteca. Entrambi gli appuntamenti sono fissati per le 21 15, rispettivamente con l’orchestra di fiati “FanumFortunae” e il Coro Jubilae.

Ad agosto un solo appuntamento, prima delle ferie. Domenica 5, infatti, si esibirà al San Domenico il Coro Polifonico Malatestiano, sempre alla stessa ora. Ranche finale con i concerti di settembre, a orario invariato. Il 2 - alla Corte del Nespolo - si esibirà il Corpo Bandistico di Cartoceto, mentre il 9 – ancora all’aperto – sarà il turno della Banda Musicando di Saltara. Infine - il 23 - l’associazione “Tra le note” avrà l’onore del gran finale, lì dove tutto è cominciato. La pinacoteca.





Pinacoteca San Domenico

Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2018 alle 17:47 sul giornale del 18 maggio 2018 - 636 letture