"La guerra di carta": alla MeMo una mostra sul primo conflitto mondiale

1' di lettura Fano 07/05/2018 - ISCOP - Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Fano - Assessorato alle Biblioteche e alla Memoria, Archivio di Stato di Pesaro Urbino - Sezione di Fano, Mediateca Montanari, Biblioteca Bobbato, Associazione Un Mondo a Quadretti, con il sostegno del Governo Italiano - Presidenza del Consiglio dei Ministri propongono LA GUERRA DI CARTA mostra sulla Grande Guerra (1915-1918) realizzata con i documenti del Comune di Fano depositati presso la locale sezione dell'Archivio di Stato.

La mostra, allestita presso la Memo - Mediateca Montanari, verrà inaugurata mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 17.30. Dopo il saluto del Sindaco di Fano Massimo Seri e dell'Assessore Samuele Mascarin, interverranno i curatori Sara Cambrini (Archivio di Stato) e Marco Labbate (ISCOP). L’esposizione prevede una selezione di circa 80 documenti e si articola lungo sei sezioni: la guerra in città; l’assistenza durante la guerra; la propaganda; guerra, beneficenza e business; la donna durante la Prima guerra mondiale; Caporetto.

L’iniziativa rientra nel progetto “Documentare il tempo. Visioni dalla Grande guerra” che è stato selezionato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito delle iniziative per le Commemorazioni del Centenario della Prima guerra mondiale. La mostra sarà visitabile, negli orari di apertura della Mediateca, dal 9 al 20 maggio 2018. Per le scuole è invece prevista una visita guidata ad hoc. Le classi interessate possono prendere contatto con la Mediateca Montanari tel. 0721 887343 rnemoinfo@comune.fano.pu.it. Le visite guidate, gratuite e della durata di un'ora, sono previste nei giorni 9-10-11-12 e 16 maggio dalle ore 9 alle 13. La cittadinanza è invitata








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2018 alle 10:54 sul giornale del 08 maggio 2018 - 371 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUiF





logoEV