I genitori giocano, i figli tifano: sabato 21 aprile la “Partita dell’amicizia” per i bambini delle favelas

20/04/2018 - Sport, sviluppo personale, solidarietà. Se una medaglia potesse avere tre facce, avrebbe certamente queste. Soprattutto se la medaglia in questione appartenesse alla scuola di calcio fanese ASD Carissimi 2016, oppure all’associazione Amici del Quilombo. Proprio loro che hanno unito le forze per dar vita un match di calcio su generis. Appuntamento fissato per sabato 21 aprile alle ore 16, presso il campo Carissimi di via Fanella. E guai a chiedersi se ci sarà da ammirare anche qualche stella nascente del pallone. In campo ci saranno soltanto adulti, nella fattispecie i genitori dei bambini iscritti alla scuola dell’infanzia Gallizi.

A dirla tutta una star ci sarà, perlomeno nel nome. È brasiliano, si chiama Ronaldo, ma di cognome fa Soares. Non insegna a giocare a calcio, ma è comunque un maestro. Ha 33 anni, e lavora presso la scuola “Asas de Liberdade” di Gioia (Brasile). Ci sarà anche lui alla “Partita dell’amicizia” – questo il nome dell’evento -, ma già da oltre un mese è ospite del Gallizi. Tutto merito di un gemellaggio tra le due scuole che perdura da ben quindici anni.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di promuovere la solidarietà attraverso lo sport. Perché l’attività fisica e la crescita tecnica dei ragazzi sono importanti, ma non sono mai secondarie all’impegno a favore dei più bisognosi. Amici del Quilombo, infatti, aiuta da anni i bambini tra i due e i sei anni che vivono nelle favelas brasiliane. La speranza è quella di sensibilizzare le famiglie dei bimbi del Gallizi, ma anche di far conoscere i genitori tra loro. Troppo spesso – a detta degli organizzatori – si va di fretta per accompagnare i propri figli a scuola, oppure per andarli a riprendere, senza mai incontrarsi davvero.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2018 alle 19:23 sul giornale del 21 aprile 2018 - 695 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, redazione, calcio, calcio a 5, Scuola Calcio, articolo, Simone Celli, amici del quilombo, gallizi, asd carissimi 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTOu