SEI IN > VIVERE FANO > CULTURA
comunicato stampa

La Strategia del francobollo: C'era una volta la repubblica Democratica Tedesca

3' di lettura
450

La Strategia del francobollo : C'era una volta la repubblica Democratica Tedesca dal 10 al 19 aprile presso la Memo di Fano .

Questo nostro lavoro si propone, in occasione dei 200 anni dalla nascita del filosofo Karl Marx , di raccontare la storia della Repubblica Democratica Tedesca, attraverso i suoi francobolli e il loro ruolo per l'indottrinamento delle masse. Nei paesi totalitari il francobollo è stato sicuramente utilizzato coscientemente e deliberatamente per informare , educare le masse , trasmettere entusiasmo per i successi e le realizzazioni del Socialismo. Alla base vi è la lotta di classe , per cui al centro vengono posti i padri nobili del socialismo , le vittorie del proletariato e i martiri per la causa. Una storia rivista secondo l'ottica degli avvenimenti importanti che si configurano come preparatori al Socialismo, come ad esempio la Guerra dei Contadini tedesch del 1500. La "Solidarietà " con i Paesi socialisti di tutto il mondo e per quelli , come il Cile , sotto una dittatura fascista. La pace contro la guerra . Viene poi la Terra , intesa come luogo della Storia , fonte di sostentamento e di risorse naturali e della realizzazione dei piani di produzione. Viene mostrata la bellezza dei paesaggi e delle città. Tutto questo deve essere difeso dai nemici del proletariato. Come ?

Con un forte ruolo del partito guida, interprete dei voleri del popolo . Le forze armate rivestono il ruolo di difendere il socialismo contro il nemico imperialista. Anche le vittorie sportive e i successi nello spazio dell'Unione Sovietica sono un forte elemento di coesione sociale e di appartenenza , che viene messo in risalto nelle emissioni filateliche. Non vengono mai dimenticati i Paesi "amici" e soprattutto la fraterna amicizia con l'Unione Sovietica e il PCUS che sempre difenderà la RDT dai nemici del Socialismo. Abbiamo provato in questo nostro lavoro a leggere la storia della RDT attraverso i suoi francobolli. Speriamo di essere riusciti a comunicare il nostro intento anche ai visitatori della mostra. I pannelli in mostra sono degli originali degli Anni 70 e gli stessi testi ne fanno parte integrante .

Abbiamo ritenuto corretto lasciare la "loro storia" per poterne raccontare noi una diversa. La caduta dei regimi del " Socialismo reale" segna la conclusione di un'epoca e l'abbattimento del Muro di berlino nel 1989 ne è sicuramente l'avvenimento più emblematico. Lo stesso crollo dell'Unione Sovioetica non è stato indolore e altri tempi sono cominciati, caratterizzati da grandi problemi. il 19 alle ore 17 incontro con il curatore della mostra Aldo T enedini Noi abbiamo cercato con questa mostra di dare un piccolo contributo alla comprensione degli avvenimenti precedenti la Riunificazione delle due Germanie e ci auguriamo che possa stimolare studi più approfonditi.

Gli studenti delle classi IV B e IVC del Liceo Nolfi Apolloni
Gli insegnanti Aldo Tenedini e Patrizia Calibani





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2018 alle 15:22 sul giornale del 10 aprile 2018 - 450 letture