SEI IN > VIVERE FANO > ATTUALITA'
articolo

Inaugurato l’ultimo tratto della Fano-Fenile: la pista ciclabile resta un cantiere aperto [FOTO]

2' di lettura
792

Il taglio del nastro, e poi tutti in sella. È stata una sorta di festa cittadina l’inaugurazione dell’ultimo tratto della pista ciclabile Fano-Fenile, lungo la strada provinciale 45 "Carignano". A partecipare autorità e cittadini, tra cui anche diversi bambini. Si tratta di una novità degna di nota per il collegamento del quartiere Fenile al centro della città. E non finisce qui: sono già in corso i lavori per proseguire il tratto di ciclabile. L’obiettivo è unirla all’interquartieri e al mare. In arrivo anche l’illuminazione.

Raduno in mattinata - alle 9:45 - in località Belgatto, all’incrocio tra via Trave e la strada per il Fenile. Poi la cerimonia ufficiale. Al taglio del nastro ha partecipato un ricco parterre di uomini e donne delle istituzioni. In prima fila il sindaco di Fano Massimo Seri e il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, e non per caso: la pista ciclabile è il frutto di una sinergia tra il Comune di Fano e la stessa Provincia: il primo ha stanziato 290mila euro, la seconda si è occupata della progettazione e della realizzazione vera e propria.

Presente, tra gli altri, anche l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Fano Cristian Fanesi. Con lui anche i dirigenti Sandro Sorbini (lavori pubblici) e Adriano Giangolini (urbanistica), oltre al consigliere provinciale Enrico Nicolelli , il dirigente del servizio viabilità della Provincia Maurizio Bartoli e il direttore dei lavori Fabio Bertulli. Istituzioni a parte, dopo la benedizione della pista da parte di Don Giuseppe Tintori - parroco di Fenile-Carignano – è poi arrivato il momento della pedalata collettiva aperta a tutti. Lunga tre chilometri, hanno partecipato tanti cittadini, tra cui i componenti del Comitato pro-Fenile.





Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2018 alle 16:27 sul giornale del 09 aprile 2018 - 792 letture