SEI IN > VIVERE FANO >

Mondolfo: presentata la 72esima edizione della Spaghettata

2' di lettura
1031

Con il patrocinio del Comune di Mondolfo e del Consiglio Regionale, è stata presentata questa mattina la 72^ edizione della tradizionale “La Spaghettata” organizzata dall’Associazione Avis Servizi in collaborazione con la Sezione comunale Avis, che anche quest’anno si caratterizzerà per il suo “cuore solidale” insieme all’Associazione Omphalos, Autismo e Famiglie.

Un binomio che già nella passata edizione ha riscosso molto successo perché ha saputo unire la tradizione culinaria con momenti di sport legati alla solidarietà. Domenica 8 aprile 2018 l’appuntamento è nel cuore di Mondolfo dove a partire dalle ore 9.30 si snoderanno in tutto il territorio comunale gli eventi sportivi di solidarietà: si tratta di un evento sportivo targato “Omphalos Half Marathon” che consentirà a centinaia di appassionati e altrettante famiglie di correre e camminare insieme per l’autismo. In contemporanea si svolgeranno una gara podistica competitiva omologata FIDAL sulla distanza della mezza maratona (Km 21,09), una corsa amatoriale di 12,5 km (competitiva e non), una camminata attraverso il paesaggio della “Valle dei Tufi” con opzione di percorso facile o più impegnativo (km 5 o Km 8,5) e l’attesa Cicloturistica.

Ultimi preparativi dunque per una giornata indimenticabile grazie alla forza e alla collaborazione delle associazioni del territorio “ a cui va il nostro ringraziamento – hanno detto il Sindaco, Nicola Barbieri e l’assessore allo Sport, Giovanni Ditommaso – per il grande supporto in particolare: l’Avis comunale, Avis Servizi e Avis Bikers Mondolfo, l’Associazione Omphalos, la Pro Loco Tre Colli, la Collemar-Athon, la Croce Rossa di Marotta, il CSI provinciale, la Protezione Civile Faà di Bruno, l’A.N.S.P.I di Marotta, l’Associazione Malarupta e lo sponsor tecnico Caraffa Sport”. Nelle serate del 2 e 8 aprile 2018, il Palazzo Comunale sarà illuminato di blu, il colore dell’autismo!





Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2018 alle 13:59 sul giornale del 29 marzo 2018 - 1031 letture