Ancora una tartaruga salvata sull'arenile, stavolta a Fosso Sejore

22/03/2018 - Nella giornata di giovedì, alle ore 17.00 la Sala Operativa della Guardia Costiera di Fano ha ricevuto la segnalazione da parte di un cittadino relativa al ritrovamento di una tartaruga marina ancora in vita sull'arenile di Fosso Sejore.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Guardia Costiera di Fano che ha provveduto al recupero della stessa. Del ritrovamento è stata informata la Fondazione Cetacei di Riccione per procedere agli accertamenti dello stato di salute e alle eventuali cure necessarie.

La tartaruga, della lunghezza di 25 cm, larghezza di 20 cm ed il peso di 3 kg, è risultata essere in discrete condizioni, pur presentando lievi problemi di respirazione, ed il carapace coperto da alghe filamentose. La tartaruga, messa in salvo dagli uomini della Guardia Costiera è stata chiamata "Rughetta" e affidata alle cure del Centro, che procederà al monitoraggio ed al successivo rilascio in mare.







Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2018 alle 21:04 sul giornale del 23 marzo 2018 - 273 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSXn