Fano, Valcesano e Terre Roveresche: neve e gelo bloccano strade e servizi

27/02/2018 - Per Fano e dintorni, lunedì 26 febbraio è stata una giornata di stimoli e di disagi. In diverse zone ci si è svegliati con a terra circa 30 centimetri di neve: c’è chi ne approfittato per fare delle passeggiate in un panorama surreale, e chi si è trovato imbottigliato a causa di code e altri problemi alla viabilità. Provocati dal ghiaccio e non solo.

In mattinata file di auto si sono create lungo la statale, all’altezza della Gimarra, intoppi che si sono protratti per più di due ore. Tutto questo mentre al Codma di Rosciano sono rimasti bloccati una trentina di camion. Durante la notte precedente la macchina operativa del Comune era già stata attivata, con spazzaneve e spargisale dislocati in diverse zone della città. E nel centro storico? Anche qui cumuli di neve che hanno provocato disagi, ma anche attirato diverse persone che hanno colto l’occasione per camminare tra la neve.

In giornata la bufera bianca ha concesso una tregua, per poi tornare a colpire, intensificandosi, già dalle prime ore della sera. Era previsto, tanto che nella giornata di martedì 27 resteranno chiuse tutte le scuole. Non solo quelle di Fano, ma dell’intera provincia di Pesaro e Urbino. Altro giorno di vacanza obbligata, dunque, per alunni e studenti dopo lo stop di lunedì. Prevenire ulteriori disagi annullando attività e appuntamenti: questa sembra essere la strada intrapresa. Chiusa, ad esempio, la Biblioteca Federiciana, mentre è stato messo in stand-by per un giorno il servizio di raccolta porta a porta dell’Aset. Ed è slittata anche la prima del Gaf. La nuova commedia del gruppo dialettale sarebbe dovuta anche in scena al Politeama: esordio rinviato, forse a martedì sera. Ma con riserva, causa Burian, il vento siberiano che non sta lasciando scampo alle nostre zone.

Precauzioni analoghe anche in Valcesano, dove la neve ha colpito con ancora più decisione. Marotta, Mondolfo, Monte Porzio, San Costanzo: pure qui cumuli alti e scuole chiuse. Il metro la dice lunga anche in altre zone, come Terre Roveresche, Pergola, Mondavio e San Lorenzo in campo. Comuni in cui la neve è arrivata anche a 50 centimetri, con colonnine a picco e ghiaccio ovunque. E sarà così per almeno un altro giorno.

(Foto di Manuela Palmucci)


di Simone Celli
redazione@viverefano.com






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2018 alle 01:49 sul giornale del 28 febbraio 2018 - 1269 letture

In questo articolo si parla di attualità, viabilità, redazione, neve, valcesano, articolo, Terre Roveresche, Simone Celli, neve a fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aR6A