x

28 settembre 2018

...

Ha appena 33 anni, ma fa l’imprenditrice da una vita. Gestisce un agriturismo e un’azienda agricola insieme al fratello. È una vera lavoratrice, e le sue mani sembrano dimostrarlo. Tanto che la concorrente ha subito indovinato la sua “identità” grazie a un “incontro ravvicinato”. Lei è Monica Pierini, fanese doc, e tutto questo è successo durante le registrazioni de “I soliti ignoti”, il quiz che va in onda nel prime time di Rai Uno. La puntata alla quale Monica ha partecipato è stata trasmessa appena qualche minuto fa.


...

Il pastore tedesco è praticamente un neofita. Il labrador, invece, è un veterano. Esperienza a parte, hanno entrambi un fiuto da invidia. Il loro compito è quello di scovare la droga, per smascherare possessori o spacciatori di sostanze di un certo tipo. Se li sono trovati intorno i ragazzi di due note scuole della città, durante l’intervallo. I due bellissimi cani hanno passato al setaccio zaini, aule e cortili.


...

Sacchetti speciali. Su cui è stampata una scritta ancora più speciale: “Per troppe donne la violenza è pane quotidiano”. Uno slogan pregno di attualità, e che tiene viva l’attenzione su un tema che somiglia tanto a una piaga sociale. Questi sacchetti verranno distribuiti ai clienti da alcuni commercianti del centro storico di Fano. Un’iniziativa a più voci che verrà presentata venerdì 28 settembre alle 18 30 al Teatro della Fortuna. L’ospite d’onore sarà Gessica Notaro, la ragazza riminese sfregiata con l’acido dall’ex compagno nel gennaio dello scorso anno.


...

Dieci carcasse su un totale di tredici. È il triste e amaro bottino di un “blitz” notturno compiuto da un branco di lupi ai danni di alcune pecore. Animali che vengono utilizzati per la produzione di latte e formaggio all’interno di una nota azienda agricola di Monteguiduccio (Montefelcino). I cui titolari, ora, chiedono che si faccia qualcosa.




...

“Quando ne fai parte ci metti il cuore”. Con questo slogan la Proloco di Fano ha chiuso ufficialmente #Destinazionefano il ricco programma eventi che ha caratterizzato l’estate 2018. Una frase che riassume e racchiude a pieno l’ideologia e la passione dei circa 1000 volontari suddivisi in oltre 40 associazioni che hanno permesso di realizzare una stagione estiva variegata, ricca, in grado di soddisfare i gusti differenti dei tanti fanesi e turisti facendo totalizzare circa 93.800 presenze.


...

Sono passati tre anni dal mio ultimo viaggio in Africa. Alla partenza, sebbene sia il mio sesto viaggio in Kenya, Zambia e Tanzania, ero emozionata come la prima volta. Sono stati giorni molto intensi, pieni di impegni, incontri con lo staff locale, le istituzioni e gli enti del territorio, ma soprattutto ho fatto il pieno di sorrisi e di abbracci da parte dei nostri tanti beneficiari. Dopo 24 giorni sono tornata con una carica dentro molto difficile da descrivere.



...

Avevano vinto le ultime sei partite. Poi, l’Alma. La compagine fanese ha infatti strappato un eroico pareggio al Sudtirol, a detta di molti una vera e propria macchina da guerra – calcisticamente parlando – costruita e armata per finire in Serie B. Ma la corsa verso il salto di categoria è stata ben presto frenata dagli uomini di mister Epifani. Agguerriti, nonostante la disfatta di Pordenone. E molto vicini all’impresa.


...

Stupisce come dopo i numerosi incidenti sul lavoro avvenuti in questi ultimi mesi nell’azienda più grande della nostra città, la Profilglass, nessuna parte politica o amministrativa dell’attuale maggioranza locale abbia speso parole ed atti per far sì che la questione sicurezza diventi la priorità da perseguire nel nostro tessuto industriale.





27 settembre 2018

...

Un’intera linea bloccata. Ma – soprattutto – tanto sgomento. Sono le conseguenze di un tragico episodio verificatosi intorno alle 13:15 di mercoledì alla stazione di Fano, quando un uomo è stato travolto da un Frecciabianca in transito. Secondo una prima ricostruzione l'uomo si sarebbe suicidato. Il corpo è rimasto incastrato per ore nella motrice del convoglio.


...

A giudicare dai tabelloni sembrerebbe una giornata come le altre. Nessun ritardo, nessuna soppressione segnalata. Eppure i treni non transitano. È tutto fermo in entrambi i sensi di marcia dalle 13 15 di oggi, quando la circolazione ferroviaria, sulla linea adriatica, ha subito un secco stop. Perché un uomo – forse un ragazzo – è finito sotto il Frecciabianca numero 816, proveniente da Lecce e diretto a Venezia con 360 persone a bordo. E alla stazione di Fano, da ore, non mancano i disagi.


...

Un pomeriggio nero, segnato da un probabile suicidio e da un'intera linea ferroviaria praticamente paralizzata. Impossibile sapere, però, chi abbia compiuto questo gesto estremo. Almeno per ora. Perché l'uomo che si è gettato sotto il treno poco dopo le 13 di mercoledì non aveva documenti con sé. È dunque complicato ultimare l'identificazione, ed è per questo che la polizia ha lanciato un appello.





...

Dal trasferimento di LeBron James ai Los Angeles Lakers al ritiro di Manu Ginobili dal basket professionistico, dalla possibilità di “esportare” l’Nba anche in Europa alla querelle tra Danilo Gallinari e il ct della nazionale azzurra Romeo Sacchetti. Quello che si è svolto martedì sera al Bastione Sangallo di Fano è stato un incontro per veri intenditori. Amanti della palla a spicchi. In altre parole: patiti di basket. Flavio Tranquillo non è soltanto un telecronista. Da anni è la voce narrante della pallacanestro americana per gli abbonati Sky, ma è anche autore di libri e commentatore dalla cultura davvero sconfinata. In tanti hanno approfittato del suo ritorno a Fano – è almeno la terza volta – su invito dei “soliti noti”: Samuele Lilli e Davide de Luca. Due fanesi che, come le decine di presenti, amano il basket e il grande “romanzo” del campionato d’oltreoceano. Di seguito foto e video della serata.


...

L'esperienza dello Spazio Autogestito Grizzly a Fano esiste da più di quattro anni, precisamente dal primo maggio 2014. Oggi, settembre 2018, qualcosa cambierà. Gli spazi sociali per noi, come in tutta Italia, rappresentano il punto di partenza e quello di arrivo, ma allo stesso tempo sono un percorso, sempre in divenire, mai concluso, aperto ed inclusivo.


...

Fano, "città dei bambini e delle bambine". Di questo l'amministrazione ha fatto il suo fiore all'occhiello. Dimenticandosi però che per essere davvero a misura di bambino, una città deve essere principalmente sicura. Purtroppo, invece, proprio il quartiere da cui è partito il progetto pilota "A scuola ci andiamo da soli" (di cui il sindaco è principale promotore e per cui l'amministrazione ha ben due operai comunali a libro paga) non riesce a garantire un minimo di sicurezza ai suoi abitanti.


...

Pergola, la città dei Bronzi dorati, ospita il 7, 14, 21 ottobre la 23esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo bianco pregiato di Pergola. Come ormai da anni, la Pro loco, per il week-end del 13 e 14 ottobre organizza il raduno camper, interessante occasione per partecipare alla kermesse dedicata al diamante della terra e visitare Pergola.




...

Attesa da decenni ora diventerà realtà. Il centro laurentino finalmente avrà una palestra-struttura polifunzionale moderna, ampia e in grado di rispondere alle sempre più numerose esigenze della scuola e delle società sportive. E’ stato pubblicato il decreto che prevede interventi in materia di edilizia scolastica, finanziabili per l’annualità 2017 in base alla Programmazione triennale 2015-2017 redatta dal Ministero dell’Istruzione (MIUR).


...

La Fondazione XXV Aprile di Pesaro, centro studi e ricerche sulla cultura, l’innovazione politica e amministrativa, organizza per sabato 6 e domenica 7 ottobre 2018 un corso di formazione gratuito sui temi del welfare, intitolato “Fare sociale. Tra progetti, pratiche e nuovi strumenti”, che si svolgerà a San Costanzo, al municipio, nella sala conferenze di Palazzo Cassi in piazzale della Vittoria.


26 settembre 2018

...

Dal 16 al 23 settembre si è svolta al SANTA CATERINA VILLAGE della splendida Scalea n Calabria la finale nazionale della 37° edizione de LA BELLA D’ITALIA concorso di bellezza con promozione nazionale alla lotta contro il femminicidio. La nostra regione e’ stata rappresentata da 18 ragazze provenienti da varie localita’ marchigiane. Segue una gallery in coda all'articolo.


...

Due auto. I vetri sfondati. E poi lo zaino, i documenti, il computer portatile e il tablet spariti nel nulla. La scorsa notte, i ladri hanno fatto razzia in zona Sant’Orso. Hanno preso di mira le auto della presidente di Confcommercio Barbara Marcolini e quella di suo marito. Un doppio colpo ai danni della stessa famiglia. Forse una coincidenza, o forse no.


...

Gli schemi motori che si imparano da piccoli e la coordinazione che si perfeziona da adolescenti, spesso si rischiano di perdere per strada in età adulta quando gli impegni lavorativi e famigliari distolgono le persone dal fare attività fisica. Spesso però bastano dei piccoli accorgimenti per mantenersi in forma ottenendo il massimo risultato col minimo sforzo.



...

Ho sempre privilegiato la gestione da parte del pubblico nei servizi essenziali verso i cittadini e questo vale in special modo per la sanità. Stimo e rispetto molto l’operato della Cooperativa Art. 32 che opera con estrema attenzione svolgendo servizi essenziali e preziosi sul territorio anche per i cittadini del  comune di Colli al Metauro, tant’è che quando si iniziò a discutere di una Fondazione che potesse gestire alcuni servizi all’interno dell’Ospedale di Fossombrone, formata dalla stessa Cooperativa, dal Comune di Terre Roveresche e da altri Comuni, ho cercato di approfondire con attenzione questa possibilità pensando che questa iniziativa potesse essere una risposta positiva alle esigenze diagnostiche ed alla riduzione delle liste di attesa, purché restasse sotto il controllo pubblico.



...

Sulla realizzazione di piste ciclabili l’amministrazione comunale di Fano non ne fa una giusta! Dopo il mega progetto Paleotta-Arzilla che voleva trasformare un percorso ciclo-pedonale esistente e funzionale in una pista ciclabile di notevole impatto sull’argine del torrente, oggi un altro caso dimostra l’approssimazione con cui viene affrontato il tema della mobilità sostenibile.