Bastione Sangallo: giochi in scatola, musica e libri

bastione fano 3' di lettura Fano 25/07/2017 - Per CartoonSEA arriva Daniele Fabbri. Nuova settimana di appuntamenti al Bastione Sangallo di Fano, di seguito tutti gli eventi in programma da mercoledì a domenica.

Mercoledì 26 luglio, alle ore 19.00, si presenta "Il tesoro degli ashanti. Viaggio in Ghana" romanzo d'esordio di Francesca Giommi, edito dalla casa editrice fanese Aras. A colloquio con l’autrice la scrittrice Silvia Seracini dell'Associazione RaccontidiCittà. L'incontro sarà intervallato dal reading a cura dei lettori Mariagrazia Chirico e Antonio Boiano. Appuntamento che chiude simbolicamente la XVI edizione di "Con l'Africa nel cuore". Inoltre, come ogni mercoledì sera, nella corte bassa, appuntamento con "Bastione in scatola", la ludoteca libera a cura di Inscatolarci. Il 26 luglio è previsto un torneo 7 Wonders Duel, valido per il campionato Board Italian Gamers - BIG.

Giovedì 27 luglio, alle ore 21.30, in collaborazione con CartoonSEA e Rembò, la comicità di matrice anglosassone arriva a Fano con "Il Timido Anticristo", StandUp Comedy di Daniele Fabbri, che affronta con libertà e spregiudicatezza “il clero che è in noi”. Daniele Fabbri, classe ‘82, scrittore comico-satirico e StandUp Comedian, lavora da dieci anni nel campo della comicità e della satira in tutte le sue forme. Oltre alle esperienze in televisione (NBC e NBC2, CCN2, Nemico Pubblico) e ai suoi monologhi di StandUp Comedy pura che presenta tra club e teatri di tutta Italia, ha scritto 25 spettacoli teatrali, ha collaborato con la rivista ScaricaBile e Fuorilemura.Com. Autore di programmi radiofonici e televisivi (Rai, RadioRai, ComedyCentral), ha scritto il libro “Bile, Scritti e Fumetti per masochisti dissidenti”, per Edizioni Altrinformazione. Insieme a Stefano Antonucci ha scritto e pubblicato per Shockdom i fumetti “Gesù La Trilogia”, “V for Vangelo”, e il recente “Quando C'era LVI”. Serata imperdibile, ingresso libero.

Sabato 29 luglio, alle ore 21.30, "Quel gruppo là" live. Un po’ romani e un po’ fanesi, quattro musicisti, una decina di strumenti ed un Otamatone. Assistere ad una loro esibizione può essere un’esperienza nuova dagli effetti non ancora ben studiati.

Domenica 30 luglio, alle ore 21.30, è la volta di un altro appuntamento targato CartoonSea dal titolo "Far finta di essere G.", omaggio a Giorgio Gaber. I pensieri, le paure, i desideri, i tic dell’uomo moderno (ma sempre uguale dal tempo dei tempi), i suoi desideri, l’amore, le sue fobie... districati in una successione di canzoni e monologhi propri di quel genere originale, lontano da ogni luogo comune, “inventato” dal “signor G.” (il Teatro Canzone) eseguiti in formazione basica, semplice, diretta: Claudio Tombini (voce, chitarra classica) e Riccardo Marongiu (chitarra elettrica, chitarra classica, cajòn).

Fino al 6 agosto, gli spazi del Bastione Sangallo ospiteranno la mostra con le opere vincitrici della nona edizione di "CartoonSEA", il Premio Nazionale di Umorismo e Satira ideato, promosso e sostenuto da SEA Gruppo srl, con il patrocinio del Comune di Fano e della Provincia di Pesaro e Urbino. La mostra rimarrà aperta al pubblico, ad ingresso gratuito, da martedì a domenica dalle ore 18.00 alle 23.00. Ricordiamo che anche la prima settimana di agosto, in collaborazione con Rembò e CartoonSEA, sono previste diverse serate culturali al Bastione Sangallo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2017 alle 19:36 sul giornale del 26 luglio 2017 - 768 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, associazione, bastione sangallo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aLBb





logoEV
logoEV