Al Bastione Sangallo libri, musica e satira

Bastione Sangallo Fano 4' di lettura Fano 19/07/2017 - Questa settimana al Bastione Sangallo di Fano ancora tanti appuntamenti: presentazioni di libri, mostre, giochi in scatola e musica live, per un fine settimana all'insegna del fumetto e della satira con CartoonSEA.

Si inizia giovedì 20 luglio, alle ore 18.30, con Marcello Scipioni (Cgil Lombardia) che presenta "Meccanoscritto", Edizioni Alegre, un “romanzo di storie metallurgiche” prodotto da Collettivo MetalMente, Wu Ming 2 e Ivan Brentari. L'incontro è organizzato in collaborazione con Libreria Il Libro di Fano e Cgil di Pesaro e Urbino. Il Collettivo MetalMente è una realtà aperta di lavoratori metalmeccanici il cui obiettivo è raccontare, a tutti, il mondo del lavoro dall'interno e con qualsiasi mezzo d'espressione. Wu Ming 2 fa parte del collettivo di scrittori che ha esordito nel 1999 con il romanzo "Q", per poi pubblicare altri racconti, i più recenti "L'armata dei sonnambuli", "Cantalamappa" e "Il sentiero luminoso". Ivan Bretari è stato finalista del Premio Letterario "la Giara" nel 2013 ed è autore di "Giuseppe Sacchi, dalle lotte operaie allo Statuto dei Lavoratori" e di "L'insolita Morte di Erio Codecà" con Aldo Giannuli. Nel 2012, mentre fa ricerche nell'Archivio del lavoro di Sesto S. Giovanni, si trova davanti una serie di racconti, mai pubblicati, scritti da metalmeccanici per un concorso ispirato alle grandi lotte del '60-'63, le prime in cui gli operai tornano a vincere dopo la Liberazione. Il ritrovamento di questi racconti dà l'idea a Wu Ming 2 di organizzare un laboratorio di scrittura collettiva con iscritti Fiom, che ha come obiettivo proprio la riscrittura, in chiave attuale, dei testi prodotti per quel concorso. Ne viene fuori un libro costruito secondo una struttura a treccia, tre filoni che si alternano tra di loro, disvelando vicende vere e di fantasia. Il risultato è un appassionante romanzo storico ipercollettivo, che racconta in prima persona la trasformazione del mondo del lavoro.

Venerdì 21 luglio, alle ore 19.00, Francesco Battisti presenta “Tears in my eyes (1983-1985)", album della band dark wave di Fano The end. Dalle 21 in poi, dj set con Marco Sanchioni, Giuliano Antinori e Francesco Battisti.

Sabato 22 luglio, dalle ore 22.30, ancora musica con "The Ciurmas Live", quartetto fanese con una passione innata per rock'n'roll, blues, country, tex-mex e rockabilly. Il loro primo prodotto discografico dal titolo "Lucky Sail" contiene cinque tracce grezze e spiazzanti, capaci di rendere omaggio a The Cramps e a Ry Cooder in una straniante commistione di gusti.

Sempre sabato 22 luglio, alle ore 18.30, si inaugura la nona edizione di "CartoonSEA - Premio Nazionale di Umorismo e Satira", ideato, promosso e sostenuto da SEA Gruppo srl, con il patrocinio del Comune di Fano e della Provincia di Pesaro e Urbino. Tema dell'edizione 2017: “Aria consumata: mettere dei fiori nei nostri polmoni”. Le opere dei vincitori - Sergio Tessarolo (Grand Prix), Marco De Angelis e Gianlorenzo Ingrami (Prix), Martina Manna (Premio Speciale Franco Origone) - e una selezione di ulteriori 58 lavori, oltre ad una mostra fotografica dell'artista Marco Gavagnin, vincitore della scorsa edizione, saranno esposte al Bastione Sangallo. La mostra rimarrà aperta al pubblico, ad ingresso gratuito, da martedì a domenica dalle ore 18.00 alle 23.00, fino al 6 agosto. Sempre per CartoonSEA, domenica 23 luglio, alle ore 21.30, si presenta il libro "Messner" (Coconino Press Fandango) dell'illustratore fanese Michele Petrucci, biografia a fumetti della leggenda vivente dell'alpinismo Reinhold Messner. In collaborazione con Rembò e CartoonSEA, sono previste una serie di serate culturali al Bastione Sangallo, in programma anche la settimana seguente.

Ricordiamo che per tutta l’estate fino al 13 settembre, il mercoledì sera dalle ore 19.00 c'è "Bastione in scatola", la ludoteca libera a cura di Inscatolarci con tanti giochi da tavolo differenti e lo staff a disposizione per illustrare regole a chiunque voglia avvicinarsi al mondo dei giochi in scatola. Inoltre, negli spazi interni del Bastione, negli orari di apertura – da martedì a domenica dalle 17.30 alle 22.00 – si può visitare la videoteca "Bruno Longhini", la mostra fotografica dedicata ad "Animavì – Festival Internazionale del Cinema d’animazione poetico" e la personale di Simone Massi, direttore artistico del festival, tra i disegnatori più conosciuti ed apprezzati del panorama mondiale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2017 alle 14:01 sul giornale del 20 luglio 2017 - 1243 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, associazione, bastione sangallo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aLnX





logoEV
logoEV
logoEV