San Costanzo: operazione di bonifica di un ordigno bellico a Cerasa, le puntualizzazioni della Prefettura

prefettura di pesaro e urbino 1' di lettura 20/02/2017 - In relazione all’operazione di bonifica di un ordigno bellico rinvenuto in località Cerasa del Comune di San Costanzo, si ritiene di dover puntualizzare che tutte le operazioni connesse alla suddetta attività di bonifica sono state coordinate dalla Prefettura, attraverso lo svolgimento anche di numerose riunioni con tutte le componenti di protezione civile coinvolte, ed ovviamente anche con il Comune di San Costanzo, relativamente alle attività di competenza dell’amministrazione comunale, che attenevano esclusivamente all’assistenza della popolazione evacuata ed al concorso, con le Forze di Polizia, nei servizi di vigilanza da parte della polizia locale.

E’ evidente infatti che, trattandosi di enti ed istituzioni appartenenti all’amministrazione Statale non avrebbero potuto che essere coordinati dal Prefetto, nella sua qualità di Rappresentante dello Stato nella provincia e di massimo responsabile della sicurezza pubblica.

Le complesse operazioni di bonifica, com’è noto, si sono svolte e concluse positivamente in tempi ancora più ristretti rispetto a quelli preventivati nella apposita ordinanza emanata dal Prefetto che ne ha disciplinato in dettaglio tutte le fasi, individuando i compiti di ciascun componente dell’intero apparato.

Analoghe operazioni preliminari sono già state svolte e verranno perfezionate dalla Prefettura nei prossimi giorni, ai fini della bonifica di un’altra bomba di aereo di potenziale anche superiore a quello dell’ordigno di San Costanzo, rinvenuta nei mesi scorsi in loc. Roncosambaccio del Comune di Fano. Le operazioni di bonifica di tale ultimo residuato bellico avranno luogo il prossimo 4 marzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2017 alle 14:31 sul giornale del 21 febbraio 2017 - 447 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, prefettura, pesaro, ordigno bellico, cerasa, prefettura di pesaro, Prefettura di Pesaro Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGCt





logoEV