SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
comunicato stampa

Profughi a Ponte Sasso, De Benedittis: interrogazione in Consiglio Comunale

2' di lettura
646

A seguito delle preoccupazioni più volte espresse dai cittadini di Pontesasso e viste anche le proposte promosse da Noi Giovani, ho deciso di presentare un'interrogazione in Consiglio Comunale per sapere quale sia ad oggi la situazione della possibilità di aprire un centro di accoglienza.

Inoltre il documento vuole essere un momento per condividere le proposte di Noi Giovani per coinvolgere seriamente le persone ospitate nel nostro Comune, oltre un'opportunità per conoscere quali percorsi siano previsti per queste persone. Purtroppo ci sono delle dinamiche internazionali che non ci permettono di fermare questo esodo di centinaia di migliaia di persone verso l'Europa. Dovrebbe però essere controllabile come queste persone vengono ospitate. Essendo soldi pubblici quelli che vengono investiti in continuazione, è fondamentale sapere come questi vengano spesi. Vogliamo maggiore chiarezza sulle politiche di accoglienza, visto che fino ad ora le denunce di mala gestione in tutta Italia sono ricorrenti e spesso i profughi vengono ghettizzati in strutture senza farli lavorare nè studiare.

A seguito delle preoccupazioni più volte espresse dai cittadini di Pontesasso e viste anche le proposte promosse da Noi Giovani, ho deciso di presentare un'interrogazione in Consiglio Comunale per sapere quale sia ad oggi la situazione della possibilità di aprire un centro di accoglienza. Inoltre il documento vuole essere un momento per condividere le proposte di Noi Giovani per coinvolgere seriamente le persone ospitate nel nostro Comune, oltre un'opportunità per conoscere quali percorsi siano previsti per queste persone.

Purtroppo ci sono delle dinamiche internazionali che non ci permettono di fermare questo esodo di centinaia di migliaia di persone verso l'Europa. Dovrebbe però essere controllabile come queste persone vengono ospitate. Essendo soldi pubblici quelli che vengono investiti in continuazione, è fondamentale sapere come questi vengano spesi.

Vogliamo maggiore chiarezza sulle politiche di accoglienza, visto che fino ad ora le denunce di mala gestione in tutta Italia sono ricorrenti e spesso i profughi vengono ghettizzati in strutture senza farli lavorare nè studiare.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2017 alle 13:09 sul giornale del 28 gennaio 2017 - 646 letture