x

Imparare i segreti della pasta fatta a mano: lunedì lezione sulla pasta fresca

1' di lettura Fano 27/01/2017 - Qualità, tradizione e tanto divertimento. Un mix di ingredienti che ha reso la prima lezione di pasta fatta a mano che si è svolto nel negozio “Pasta della Peppa” un vero successo.

Le 8 aspiranti massaie provette, armate di mattarello e farina, si sono cimentate nella preparazione di tagliatelle, gnocchi e passatelli, seguite dagli occhi attenti di Ornella Dolci, la pastaia-sfoglina professionista del locale e il coordinatore del progetto Luca Di Giulio. Al termine della lezione, le “studentesse” hanno cenato col le paste da loro realizzate e ricevuto un ricettario così da poter riproporre le proprie preparazioni anche a casa.

Un’idea innovativa che sta riscuotendo un grande successo quella avuto dai titolari di Pasta della Peppa, il primo negozio di pasta fatta a mano (situato al civico 18 di via Cavour) in cui la pasta viene “tirata” a mano con il mattarello in tempo reale perché il tutto avviene proprio davanti ad una grande vetrata che si affaccia sulla strada per fare in modo che anche i passanti possano toccare con mano l’artigianalità del lavoro svolto.

Le lezioni della durata media di 2 ore al costo di 40 euro a partecipante, dopo quella di giovedì con la pasta ripiena (cappelletti / tortelloni/ ravioli), continueranno lunedì 30 gennaio con la pasta fresca (tagliatelle/ gnocchi/ passatelli) e giovedì 2 febbraio con la pasta ripiena (cappelletti/ gnocchi).

Per avere informazioni sulle lezioni è possibile contattare il coordinatore del progetto Luca Di Giulio al 340.0696959








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2017 alle 07:41 sul giornale del 28 gennaio 2017 - 855 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, cucina, lezione, pasta a mano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFP7





logoEV
logoEV