x

Dal borgo collinare di Mondolfo alla città balneare di Marotta: il Tg itinerante di Rai 3 alla scoperta del territorio. Foto e video

3' di lettura Fano 25/01/2017 - “Ad accoglierci, oggi, è il centro storico di Mondolfo”. Così sabato 21 gennaio 2017 la giornalista Barbara Marini ha aperto, in diretta da Mondolfo, il servizio andato in onda alle ore 14 su Rai 3.

Le telecamere del Tg Itinerante di Rai 3 infatti, dopo anni di assenza, sono ‘tornate’ in provincia di Pesaro e Urbino per raccontare i luoghi, le bellezze storico-culturali del borgo collinare di Mondolfo e le peculiarità turistiche della città balneare di Marotta, la frazione più popolosa del Comune.

Benvenuti in Piazza del Comune”- ha proseguito l’inviata della Rai, ripercorrendo la storia della Piazza del Comune e del centro storico di Mondolfo. Una piazza enorme nella quale, fino al terribile terremoto del 1930 a largo di Senigallia, c’era un grandissimo edificio che ospitava il Comune, il teatro, la pescheria ed il carcere.

Poi- spiega la giornalista- “il terremoto del 1930 distrusse interamente l’edificio e questa porzione di centro storico cambiò volto: i palazzi si fecero più bassi ed il Municipio venne ricostruito l’anno seguente un pochino più su”.

Il Comune di Mondolfo, però, non è solo centro storico e borgo collinare. Il territorio comunale scende fino al mare di Marotta, la frazione più popolosa del Comune. Pertanto le telecamere del Tg3 itinerante hanno mostrato la spiaggia per poi risalire verso la zona artigianale con la sua azienda di forni artigianali; il Complesso Monumentale di Sant’Agostino; il Museo Civico e l’Abbazia altomedievale di San Gervasio, un percorso attraverso millenni di storia con lo storico dell’arte Claudio Paolinelli.

Non solo arte e luoghi storico-culturali. Il servizio andato in onda sabato su rai 3, grazie al sindaco Nicola Barbieri, all’assessore al Turismo Davide Caporaletti ed al consigliere comunale Enrico Sora, che nei giorni precedenti hanno accompagnato la troupe televisiva nel viaggio alla scoperta del territorio di Mondolfo, ha dato risalto anche al mondo della scuola. In particolare sono stati evidenziati i progetti ‘Piccoli Ciceroni’, studenti che durante l’anno fanno da guida ai turisti per presentare il territorio, ‘Nati per leggere’ nella scuola dell’infanzia per diffondere la lettura e quelli per la salvaguardia della memoria storica.

Dalla biblioteca, ampliata negli ultimi anni, il sindaco Nicola Barbieri ha annunciato che a breve verranno consegnati al Comune di Pieve Torina, borgo ferito dal terremoto, libri e 11.000 euro raccolti con iniziative e manifestazioni di solidarietà in questi mesi. Donazioni destinate alla scuola di Pieve Torina.

Infine, dopo aver ricordato le 11 eroine di Marotta che durante la Grande Guerra, il 18 novembre 1917, portarono soccorso all'equipaggio del pontone armato corazzato Faà di Bruno in balia della tempesta, Barbara Marini dalla Piazza del Comune, con alcuni figuranti de “La Cacciata” e della “Associazione del Pallone con il Bracciale”, ha ricordato l’appuntamento di settembre con la Rievocazione storica di Mondolfo.

Il servizio andato in onda sabato 21 gennaio 2017 alle ore 14 su Rai 3: http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f6d3f32c-264d-42b6-8ad5-0e6269b6e4af.html#p=








Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2017 alle 12:15 sul giornale del 26 gennaio 2017 - 1538 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, attualità, turismo, mondolfo, marotta, vivere fano, tg marche, Sudani Alice Scarpini, tg itinerante, promozione turistica, rai 3, articolo, turismo marotta, turismo mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFLK





logoEV
logoEV